Come superare le difficoltà della vita? La risposta di Michela Perin

Parola-chiave: Resilienza.

Dopo la toccante testimonianza di Michele Roveredo, chiudiamo con Michela Perin la rassegna “Come superare le difficoltà della Vita? Le risposte dei campioni dello Sport” che racchiude i video-messaggi di alcuni tra gli atleti che compongono La Squadra della Speranza.

Originaria di Mareno di Piave (TV), Michela Perin è campionessa di Pattinaggio artistico a rotelle nella specialità quartetti senior e grandi gruppi spettacolo. Ha iniziato a pattinare all’età di 6 anni. Il pattinaggio è la sua vita. La vita, in fondo, è un po’ come andare sui pattini: continua ricerca dell’equilibrio che ci tiene in piedi. Ma si sa che per trovare l’equilibrio bisogna sempre un po’ perderlo, e magari cadere, ma poi ci si deve rialzare. Questo è l’insegnamento che Michela ha tratto dal Pattinaggio. La sua parola-chiave, infatti, è resilienza. È un termine che si riferisce all’ambito della metallurgia: indica la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi. Da qui è passato a indicare, in ambito psicologico, la capacità di far fronte in maniera positiva ad eventi traumatici.

Qui il video-messaggio di Michela Perin (anche lei fa parte de La Squadra della Speranza, ovvero di quel gruppo di atleti professionisti e non che s’impegna a girare per le scuole per veicolare i messaggi positivi legati al mondo dello sport attraverso le loro personali storie di vita):








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok