Esperienze

06 Nov 2019


Si preannuncia un altro Capodanno Controcorrente!

Una proposta rivolta ai giovani che vogliono dare un significato più profondo alla fine dell’anno vecchio e all’inizio dell’anno nuovo.

Le Piccole Apostole della Carità, operanti all’interno de "La Nostra Famiglia", assieme al padre dehoniano Giorgio Favero, offrono ai giovani (dai 18 anni) l’opportunità di vivere un Capodanno Controcorrente presso il Sermig di Torino – Arsenale della Pace.

Si potrà chiudere l’anno vecchio e cominciare quello nuovo vivendo un’esperienza di condivisione e di servizio in una realtà che si spende per i poveri e per i diritti della persona ed è luogo d’incontro di culture, religioni e provenienze diverse; quindi un’occasione per incontrare l’umanità delle periferie alla luce del Vangelo, insieme ad altri giovani, provenienti da tutta Italia, che cercano di dare un senso profondo al proprio vivere. Sarà dunque tempo di fraternità e di confronto in un dialogo aperto sui temi della pace, dell’uguaglianza e della giustizia dentro e fuori di noi. È la strada stretta di cui si parla nel Vangelo, che dà su un orizzonte più ampio... .

Chi ha già partecipato ci ha raccontato di un’esperienza che lascia un segno profondo, una “ribellione positiva” che ha tutti gli elementi che danno sapore alla vita: amore, bellezza, bontà, fede, solidarietà, altruismo, umiltà, speranza in un mondo migliore.

Si raccolgono adesioni fino al 1° dicembre. La partenza è prevista il giorno 30 dicembre 2019 dalla sede de "La Nostra Famiglia" di Conegliano, e il ritorno il 1° gennaio 2020.

Per informazioni e adesioni: francesca.villanova@lansotrafamiglia.it / 328-1965805






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok