Anche la Marca al convegno nazionale su Toniolo a Milano

Viaggio diocesano in pullman per il grande convegno nazionale “Economia e società per il bene comune. La lezione di Giuseppe Toniolo (1918 – 2018)” in programma a Milano il prossimo 24 novembre, nell’aula magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Nell’anno speciale del Centenario della morte del grande economista e sociologo cattolico – nato a Treviso, vissuto a Pisa e sepolto nel Duomo di Pieve di Soligo – giunge al suo importante traguardo ufficiale il lungo e impegnativo lavoro di preparazione svolto dal Comitato nazionale presieduto a Roma dall’arcivescovo Domenico Sorrentino.
L’incontro pubblico  si svolgerà nella sede di quella Università Cattolica tanto pensata e sperata dal professor Toniolo, che molto si adoperò  anche materialmente a suo tempo per la nascita di questo Istituto superiore del pensiero cattolico nel nostro Paese: non a caso l’ente fondatore della Cattolica, l’Istituto di Studi Superiori Giuseppe Toniolo,  è intitolato proprio all’insigne professore trevigiano, proclamato beato dalla Chiesa nell’aprile 2012 a Roma.
La giornata del 24 novembre sarà interamente dedicata all’approfondimento in tre sessioni principali dell’attualità del pensiero tonioliano. Tra i relatori ci saranno i nomi dei docenti universitari e degli specialisti più conosciuti e stimati nei vari campi di scienza legati al pensiero del Toniolo, introdotti a partire dalle 9.30 dai saluti dell’arcivescovo Delfini, del cardinale Bassetti e del rettore Anelli e dalla relazione iniziale di Domenico Sorrentino. Nelle tre sessioni su economia, finanza e bene comune, democrazia sostanziale e buona politica interverranno tra gli altri Bodega, Zamagni, Becchetti, Bruni, Truffelli, Ornaghi, Carera, Molesti, Antonetti e Magatti.
A partire dalle 16 ci sarà anche spazio per alcuni interventi già programmati, su aspetti specifici, come quello del direttore scientifico e vice presidente dell’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”, Marco Zabotti, segretario generale aggiunto del comitato nazionale per il Centenario del Toniolo.
E va anche detto che la sera del 23 novembre, al Teatro Arca di Milano, come prologo al convegno di sabato 24, ci sarà la rappresentazione dello spettacolo teatrale “Giuseppe Toniolo. La storia è futuro”, sulla vita di Toniolo, realizzato con la regia di Silvio Pasqualetto grazie all’impegno dell’Istituto Beato Toniolo, con i giovani e bravi attori vittoriesi dell’Accademia Da Ponte e di Aliestese, “piece” già presentata con successo in prima assoluta a Pieve di Soligo nell’aprile scorso, e poi di recente a settembre anche a Treviso. Una vetrina nazionale davvero meritata per i protagonisti del teatro, e un segnale indiscutibile dell’apprezzamento dell’opera complessiva per il Centenario svolta a livello diocesano in questa fase.
Come anticipato, si registrano importanti segnali di adesione dalla regione e dalla provincia alle giornate milanesi: infatti, il convegno tonioliano registra con favore e soddisfazione il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso, Città di Treviso e Comune di Pieve di Soligo, e annovera fra i testimonial/sponsor il Consorzio Tutela Prosecco DOCG Conegliano Valdobbiadene.
E mentre è annunciata la presenza alla Cattolica dei Vescovi di Treviso e Vittorio Veneto, Gianfranco Agostino Gardin e Corrado Pizziolo, Azione Cattolica vittoriese, Istituto Beato Toniolo e parrocchia di Pieve di Soligo hanno attivato in sinergia l’organizzazione del viaggio in pullman in giornata a Milano per il 24 novembre a disposizione di tutte le persone interessate, sottolineando l’importanza di un evento culturale di grande rilievo e significato nell’anno del Centenario, che giunge a conclusione e suggello di tutta l’attività svolta in tanti mesi con successo sul nostro territorio. La partenza per il capoluogo lombardo è prevista alle ore 5 da Conegliano, con rientro alle 22, guida e responsabile il vice presidente AC per il settore adulti Gino Sutto. Le iscrizioni si raccolgono entro il 19 novembre presso l’ufficio diocesano AC, via Jacopo Stella 8 a Vittorio Veneto, tel. 0438/940374, e-mail: segreteria @acvittorioveneto.it. Il costo individuale riguarda solo il trasporto e l’assicurazione, perché il pranzo a buffet viene offerto dagli organizzatori della giornata milanese. Il viaggio verrà confermato solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.                 

 

Chi definitivamente recherà salvamento alla società presente
non sarà un diplomatico, un dotto, un eroe,
bensì un santo, anzi una società di santi.
BEATO GIUSEPPE TONIOLO
 





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok