Eventi

20 Nov 2018


ANTEPRIMA NAZIONALE A PIEVE DI TV2000 CON “BORGHI D’ITALIA”

L’annuncio diventa realtà: giovedì 22 novembre, alle 11.30, nell’auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo, in piazza Vittorio Emanuele II, si svolgerà l’anteprima nazionale del programma “Borghi d’Italia” di TV2000 dedicato interamente alla comunità ecclesiale e civile di Pieve di Soligo.
Si tratta di ventotto minuti di trasmissione tutti “pievigini”, che andranno in onda su TV2000 nella puntata d’esordio della nuova stagione di “Borghi d’Italia”, condotta da Mario Placidini, sabato 24 novembre alle 14.20, e poi domenica 25 novembre alle 6.20 e domenica 2 dicembre alle 14.25. 
Un evento televisivo così importante meritava un’anteprima veramente speciale nella comunità di Pieve di Soligo. E così, grazie alla concreta disponibilità di TV2000 e alla collaborazione dell’Istituto Diocesano “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”, promotore dell’invito alla rete televisiva nazionale, e del Comune di Pieve di Soligo, nella mattinata di giovedì 22 novembre si potrà vedere in anteprima a Pieve la trasmissione che verrà presentata nei giorni successivi sugli schermi del canale 28 digitale terreste e Sky canale 146, targati Tv2000.
Ma che cosa racconta la puntata pievigina della bella trasmissione dedicata alla scoperta, alla promozione e al racconto delle bellezze e dell’umanità del territorio italiano? Di fatto, i ventotto minuti della trasmissione rappresentano il reportage dell’intenso fine settimana di cerimonie, momenti pubblici e celebrazioni vissuti a Pieve di Soligo nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 ottobre, in occasione del Centenario della morte del beato Giuseppe Toniolo, sepolto nel Duomo di Pieve.  Ma non solo: anche le manifestazioni legate alla tradizione sagra dello Spiedo Gigante, con le iniziative Pro Loco, la Pedalata per la vita e la disfida in piazza del Tiro alla Fune, sono finite sotto i riflettori e hanno accesso i microfoni di TV2000. Proprio in quei giorni, infatti, il conduttore e responsabile del programma, Mario Placidini, affiancato dall’operatore di ripresa Roberto Evangelista e dal fonico e operatore drone Marco Pocetta, ha guidato personalmente riprese e interviste negli ambienti interni e nei vari luoghi esterni, lavorando a un diario fedele e suggestivo di tutto quello che veniva offerto dalla comunità in ambito ecclesiale e civile. Insieme a tutti coloro che in loco hanno collaborato e sono stati protagonisti delle immagini e delle interviste di TV2000, il 22 mattina al “Battistella Moccia” saranno  presenti numerose le rappresentanze delle classi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Toniolo” e del Collegio Vescovile Balbi Valier, così da conoscere e sperimentare in modo originale e innovativo, con l’ausilio del mezzo televisivo, la storia, la cultura e l’ambiente della comunità pievigina nell’anno 2018. Durante la mattinata, coordinata dal direttore scientifico dell’Istituto “Beato Toniolo”, Marco Zabotti, sono previsti i saluti introduttivi tra gli altri del sindaco Stefano Soldan, dell’arciprete mons. Giuseppe Nadal, del dirigente del Comprensivo “Toniolo”, Pier Eugenio Lucchetta, e del presidente dell’ente ecclesiastico Balbi Valier, Stefano Zanin. Confermati la presenza e l’intervento del giornalista Mario Placidini, che arriverà appositamente da Roma, felice di questa “prima” nella “Pieve di Soligo “avvolgente” che ci ha accolto e voluto bene”.
Come detto, l’anteprima segna l’avvio della nuova stagione di “Borghi d’Italia”, appuntamento televisivo molto apprezzato e di consolidato successo, che ora fa parlare di sé anche a livello internazionale, grazie all’accordo con la Cina per una piattaforma che rende visibile il programma a decine di milioni di spettatori nella lingua ufficiale del grande Paese asiatico.
Grazie alle sinergie di TV2000, sito www.tv2000.it/borghiditalia, canale 28 digitale terreste e Sky canale 146, la puntata di Borghi d’Italia su Pieve di Soligo viene trasmessa su Radio Vaticana Italia venerdì 16 novembre alle 18.35 e domenica 18 novembre alle 17, e sulle Radio inBlu domenica 18 novembre alle 15.30.                       





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok