Eventi

07 Mar 2018


Antropocene e cambiamenti climatici - cosa dicono gli oceani?

Incontro con l’oceanografo Sandro Carniel promosso dal Centro Culturale Humanitas

Continua il ciclo di incontri ispirati alla Laudato sì e promossi dal Centro Culturale Humanitas. Venerdì 9 marzo alle ore 20.30 presso l’Auditorium G. Toniolo di Conegliano ci sarà l’oceanografo Sandro Carniel.

Originario di Vittorio Veneto, Sandro Carniel è primo ricercatore presso l’Istituto di Scienze Marine del Consiglio nazionale delle ricerche - Arneale di Venezia. Già autore di oltre 50 articoli internazionali su riviste specialistiche perlopiù JRC (cioè ad elevato fattore di impatto nel campo della ricerca scientifica), l’anno scorso ha pubblicato per i tipi di Hoepli il libro “Oceani. Il futuro scritto nell’acqua”, un testo molto accessibile pur nella complessità dei contenuti.

Venerdì sera dialogherà con il prof. Maurizio Novak sul tema “Antropocene e cambiamenti climatici” rivelandoci cosa ci dicono gli oceani sulle condizioni di vita sulla Terra.  In particolare, egli evidenzierà l’importanza, spesso trascurata, delle masse d’acqua che costituiscono la maggior parte del nostro pianeta e, di conseguenza, paleserà l’esigenza assoluta di salvaguardarle, in quanto parti integranti di un sistema complesso che ci tocca da vicino poiché ne facciamo parte. Di qui anche la necessità di rivedere il nostro stile di vita nell’ottica dell’eco-sostenibilità.

Come introduzione alla serata è prevista un’esibizione musicale da parte di un duo composto da Elisa Scudeller al violino e Mary Letizia all’arpa. 

Per maggiori informazioni: humanitasconegliano@gmail.com






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok