Eventi

01 Lug 2020


“Benessere & Bio”, il nuovo appuntamento biologico ed ecosostenibile alla fiera di Santa Lucia di Piave

Primo quartiere fieristico internazionale a riaprire nel Triveneto dopo l'emergenza Covid, Santa Lucia di Piave (Tv) ospita nei giorni 3-4-5 luglio “Benessere & Bio”, una formula nuova con oltre cento espositori provenienti da tutta Italia di tutto quanto fa benessere biologico, naturale e biodinamico.

«Una particolare attenzione – dice l'organizzatrice Silvia Bernasconi di “Eccofatto” – sarà dedicata a quella filiera alimentare ecosostenibile e biologica che può garantire una corretta alimentazione, condizione base del benessere fisico e della risposta immunitaria dell'organismo. Ecco dunque, ad esempio, il “panino a km zero” prodotto con farine ed ingredienti tutti del territorio, sano e appetitoso. Ciascuno di noi, soprattutto in questo momento, dovrebbe saper riconoscere provenienza e qualità degli alimenti, e privilegiare quelli dei coraggiosi produttori dei nostri territori che hanno garantito a tutti noi, anche in periodo di quarantena, qualità e gusto».

Saranno dunque presenti produttori di materie prime di eccellenza certificate bio, molti dei quali provenienti dal Triveneto. Dalle erbe del Cansiglio raccolte a oltre 1000 metri di altezza ai componenti della medicina naturale, dagli integratori agli alimenti, agli “indicatori biologici” della salute dell'ambiente, come le api ed il miele, con dimostrazioni “sul campo” ed esperti a disposizione del pubblico. In più, i “maestri del massaggio”, operatori di discipline olistiche, arti marziali, artigianato, minerali, cristalloterapia, arredamento, abbigliamento, tessuti, erboristeria, e quanto può sensibilizzare sempre di più ad avvicinarsi al mondo dei prodotti biologici e dei prodotti naturali, garanzia di sicurezza, oltre che di maggiore educazione, e di rispetto delle tradizioni e dell’ambiente.

Non mancheranno curiosità come i tamburi armonici, strumenti musicali costruiti con sapienza artigianale da lasciare in parchi e spazi pubblici a disposizione soprattutto dei bambini. L'area food a tema consentirà, naturalmente, di offrire anche a vegani e vegetariani cibi rispondenti alle loro esigenze, e in un settore specifico si illustreranno le tecniche più aggiornate di recupero e riciclo di ogni genere di materiali con il minimo impatto per l'ambiente. Numerosi anche i convegni a tema in contemporanea all'esposizione.

Sanificazione degli ambienti, distanziamento sociale, accessori di protezione individuale e collettiva saranno, ovviamente, corrispondenti a quanto stabilito nella più recente ordinanza regionale per le misure anti-Covid19, anche se il territorio di Santa Lucia è stato, fortunatamente, risparmiato dagli effetti più gravi del virus. Anche le principali strutture di ospitalità hanno riaperto i battenti e sono preparate ad accogliere gli ospiti nel rispetto delle norme di sicurezza.

 

I biglietti di accesso saranno sia giornalieri che in abbonamento. Gli orari di apertura: venerdì 3 luglio dalle 15 alle 21.30, sabato 4 dalle 9 alle 21.30, domenica 5 dalle 9 alle 19.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok