Eventi

02 Ago 2018


Calici di Stelle al Castello di Conegliano

Diciannovesima edizione per Calici di Stelle, la manifestazione organizzata dall’Associazione di Protezione Civile dei “Cavalieri dell’Etere Onlus” guidata dal Presidente Gabriele Padoan, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo di Conegliano, nello splendido scenario del Castello di Conegliano. Un bel traguardo per un evento che fa registrare mediamente la presenza di circa 3000 persone.

Le non poche fatiche dell’organizzazione sono compensate dal successo dell’evento che vede due serate - il 3 e il 4 agosto - di degustazione di vini locali, in uno dei luoghi più suggestivi della città del Cima. Parteciperanno alle due serate, 25 cantine, la maggior parte della zona, di cui 9 per la prima volta.

Sarà anche possibile degustare alcuni prodotti tipici, come i formaggi del Caseificio di Roncade, la bio-pizza del campione italiano Mirko Fariello, proprietario della pizzeria Tremonti di Pieve di Soligo, i dolci della Casa del gelato di Campolongo, la porchetta di Ariccia, il fritto misto di Fano e la frittura mista di pesce, preparata dai volontari dello stand gastronomico dei “Cavalieri dell’Etere”.

Quattro i gruppi musicali presenti. Venerdì 3 agosto si potranno ascoltare il cantautore toscano Giacomo Rossetti e il gruppo italiano di musica pop-rock “Hedera”. Nella serata di sabato 4 saranno presenti “The Strikeball”, un gruppo di rock’n’roll italiano e il duo Lovesick di Bologna.

Organizzare un evento di tale portata non è per nulla semplice, considerando le normative stringenti oggi in vigore in materia di sicurezza per scongiurare eventuali incidenti come quelli avvenuti il 3 giugno 2017 in piazza San Carlo a Torino durante la finale di Champions League. Oggi la cosiddetta “Circolare Gabrielli” del 7 giugno 2017 è stata sostituita dal documento emanato dal Prefetto Matteo Piantedosi (del 18 luglio scorso) e stabilisce le nuove linee guida per l’individuazione delle misure di contenimento del rischio di manifestazioni pubbliche con peculiari condizioni di criticità. La squadra antincendio, che vigilerà sulla sicurezza, sarà composta da membri dell’Associazione dei “Cavalieri dell’Etere”, mentre l’assistenza sanitaria sarà assicurata dal gruppo di Protezione Civile di Mareno di Piave.

In caso di maltempo, l’evento si svolgerà, per la prima volta, in centro, nell’altrettanto bella cornice di Corte delle Rose.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok