Eventi

27 Nov 2018


Capodanno Controcorrente

Dall’Istituto Secolare delle Piccole Apostole della Carità una proposta rivolta a giovani dai 18 ai 35 anni che vogliono dare un significato e un senso al Capodanno.

Questo periodo dell’anno è carico di pensieri: oltre ai regali di Natale, si pensa già al Capodanno: cosa fare, con chi, come vestirsi… “Cosa fai a Capodanno?” diventa una domanda ricorrente e, quando viene posta, ho sempre l’impressione che ci si aspetti di ricevere una risposta “col botto”, che esprima al massimo i caratteri di festa, di baldoria, di stra-ordinarietà che da sempre si associano a questo momento di passaggio. 

Ma stra-ordinario può essere anche non fare quello che tutti si aspettano o quello che tutti fanno; non cercare il divertimento fine a se stesso, ma fare qualcosa di edificante, di costruttivo…

Le Piccole Apostole della Carità, operanti all’interno de "La Nostra Famiglia", assieme a padre Giorgio Favero (dehoniano) offrono questa opportunità a giovani dai 18 ai 35 che vogliono dare un significato e un senso più profondi al Capodanno.

Si potrà chiudere l’anno vecchio e cominciare quello nuovo vivendo un’esperienza di condivisione e di servizio al Sermig di Torino, una realtà ricca che si spende per i poveri e i diritti delle persone; una realtà giovane che accoglie sempre molti ragazzi e ragazze che vogliono fare un'esperienza di servizio, condivisione e spiritualità. È una bellissima opportunità per conoscere giovani provenienti da tutta Italia in un clima di amicizia e confronto sincero.

Si partirà da Conegliano (sede La Nostra Famiglia) il giorno 30 dicembre e si rientrerà il 1° gennaio verso sera.

Per informazioni e adesioni: francesca.villanova@lansotrafamiglia.it / 328-1965805






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok