Con "Musica e Cinema" parte il cartellone degli eventi a Villa Breda

Una kermesse di passeggiate, eventi culturali e ricreativi previsti fino a fine autunno

La valorizzazione del territorio passa anche attraverso una rete di associazioni raccolte attorno ad edifici e valori storici. Idea che il progetto “La Città delle Idee”, promosso dal Comune di Padova, ha premiato con un contributo agli eventi culturali organizzati per valorizzare e rendere fruibile alla popolazione il patrimonio di Villa Breda (via San Marco, 219 – capolinea 10 - Ponte di Brenta), che corre il rischio di andare perduto e dimenticato.
Una kermesse di passeggiate, eventi culturali, ricreativi con musica e teatro per questa estate ed autunno nello splendido parco e nel museo dell’Ottocento che si annuncia con una partenza scoppiettante fatta di cinema e musica dal vivo.
Per la prima volta a sottolineare il legame tra la città di Padova ed il cinema nel parco saranno proiettate,  in altrettante serate, quattro pellicole ambientate a Padova mentre il museo ospiterà la mostra di manifesti, curata da Massimo Malaguti, “Una Città per il Cinema. Padova nei film” realizzata in collaborazione con  “La Specola delle Idee“, il Rotary Club di Padova e  Promovies Padova.
Si parte domenica 14 luglio alle ore 20.30 con  il film “La Moglie del Prete” (1970) di Dino Risi al quale seguiranno “I piccoli maestri”(1997) di Daniele Lucchetti (domenica 21 luglio), “Kiss me Kate” di George Sidney (1953) (domenica 28 luglio) e “Il Gatto dagli occhi di Giada” (domenica 4 agosto).
Sabato 13 luglio alle ore 20.45 ritorna in Villa Luca Francioso, poliedrico chitarrista, compositore e scrittore che con una proposta di musica originale “live” per chitarra acustica abbraccia anche il suo amore per la scrittura e la narrazione. La musica dunque sarà sfondo, ma anche riferimento per seguire le sue “Note raccontate”. (Informazioni e biografia su Luca Francioso  )
Ed è solo l’ inizio del contenitore di eventi ad ingresso libero realizzati con il Contributo del Comune di Padova nell’ambito del progetto “La Città delle Idee” previsti fino a fine autunno, che comprende una nuova e rinnovata edizione di “Riflessi d’Ottocento” declinata con originali idee per far rivivere i fasti del secolo romantico dell’Ottocento.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok