Eventi

08 Feb 2019


CORTI IN CIMA

Festival Nazionale di Corti Teatrali Città di Conegliano

La quarta ed ultima serata di "CORTI IN CIMA" Festival Nazionale di Corti Teatrali Città di Conegliano sarà una vera e propria Festa all'insegna del Teatro, della Condivisione e la Solidarietà.

Compagnia Teatrale Castello Errante desidera ringraziare le 10 compagnie amatoriali giunte da Agrigento, Roma, Siena, Prato, Genova, Verona, Padova, Rovigo e Treviso che hanno donato lustro alla città di Conegliano ed all'iniziativa alla sua primissima edizione.

Nel corso della serata si scopriranno i vincitori deI Premio "Cima da Conegliano" assegnato dalla Giuria tecnica formata da figure di rilievo quali Paola Brolati, Luciano Caniato, Fulvio Ervas, Daniela Mattiuzzi e Paolo Papparotto ed il Premio "A qualcuno piace corto" assegnato in base al gradimento del pubblico.

A seguire, si conosceranno alcuni dei 50 artisti bellunesi che hanno partecipato al brano "Alziamo la voce" in sostegno delle comunità montane colpite dal maltempo lo scorso ottobre.

Parteciperanno all’evento Giulia ed Elisa Scudeller, violiniste marenesi che con la loro arte desiderano ringraziare quella foresta che regalò loro lo strumento che cambiò la loro vita. Si esibiranno sul palco dell'Auditorium con la performance intitolata "Due cuori per una ri-foresta dei violini".

La serata si concluderà all'insegna del teatro, in una delle sue forme più antiche, quella della commedia dell'arte, con "Il sogno delle maschere" (ensemble teatrale in fraternal compagnia La Gazza Ladra di Portogruaro, Castello Errante di Conegliano e Porto Arlecchino di Pordenone), "Preludio in amore e non" (testo e regia di Andrea Nardin) e "La commedia in Barca" (testo e regia di Claudia Contin Arlecchino).

Lo spettacolo avrà luogo presso l’Auditorium Dina Orsi, in via L. Einaudi 136 a Conegliano (TV), con inizio alle ore 20.30.

Ingresso Unico € 10,00 / Under 14 ingresso gratuito

Prevendite biglietti presso Libreria Canova, via C.B. Cavour, 6B - Conegliano TV

L’intero incasso sarà devoluto ad un comune dell'Agordino colpito dal maltempo.

 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok