Eventi

14 Mag 2019


Dialogo in abbazia: il vangelo della Terra e la scienza per l’uomo

Un appello a proteggere l'ambiente e a difendere la vita

Mercoledì 15 maggio alle 20.30 nell’abbazia di Follina padre Ermes Ronchi e la dottoressa Fiorella Belpoggi dialogano sul tema “Il vangelo della Terra e la scienza per l’uomo”. L’incontro prosegue la riflessione sulla “Laudato Si’” avviata lo scorso anno, sempre a Follina, con il teologo padre Giuseppe Quaranta e il medico Giovanni Beghini. Padre Ermes leggerà l’enciclica da una prospettiva teologico-spirituale, mentre Belpoggi si soffermerà su alcuni aspetti medico-scientifici.

Padre Ermes Ronchi è frate dell’ordine dei Servi di Santa Maria, lo stesso ordine religioso che da tanti anni ha in cura l’abbazia e la comunità di Follina. È nato a Racchiuso di Attimis in Friuli (Ud), ha compiuto gli studi filosofici e teologici a Roma e a Parigi, è docente al Marianum e autore di vari testi. Collabora con diversi giornali e riviste. Per anni ha curato il commento al vangelo per la trasmissione televisiva “A sua immagine” su Rai Uno.

Fiorella Belpoggi è direttrice del centro Cesare Maltoni ricerca sul cancro dell’Istituto Ramazzini (Bentivoglio). I suoi interessi di ricerca includono studi a lungo termine, con particolare riguardo all’energia (combustibili, radiazioni gamma, campi elettromagnetici). Laureata in Scienze Biologiche, ha completato un corso post-laurea all’Istituto di Anatomia umana dell’Università di Bologna.

Introducono il dialogo padre Francesco Rigobello, parrocco di Follina, e don Andrea Forest, delegato per la Pastorale diocesana per la Salvaguardia del Creato. Modera don Alessio Magoga, direttore del Settimanale diocesano L'Azione.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok