Eventi

08 Feb 2019


Famiglia sotto attacco. Perché questa crisi? Come affrontarla?

Venerdì 15 febbraio ne parleremo con il prof. Diego Manetti

«La famiglia è la cellula fondamentale della società umana» dice papa Francesco. Se la famiglia non va, non va neanche la società.  

Ed oggi pare proprio che la famiglia sia sotto attacco. Perché questa cristi? Come Affrontarla?

Ne parleremo con il prof. Diego Manetti, seguendo le indicazioni di papa Francesco: «La famiglia oggi è disprezzata, è maltrattata, e quello che ci è chiesto è di riconoscere quanto è bello, vero e buono formare una famiglia, essere famiglia oggi; quanto è indispensabile questo per la vita del mondo, per il futuro dell’umanità;  ci viene chiesto di mettere in evidenza il luminoso piano di Dio sulla famiglia e aiutare i coniugi a viverlo con gioia nella loro esistenza, apprezzando sia i momenti di gioia sia quelli di dolore e di debolezza».

Il rischio più grande che si corre oggi - anche secondo le indicazioni del papa - è considerare la famiglia non una vocazione, bensì «una forma di gratificazione affettiva che può costituirsi in qualsiasi modo e modificarsi secondo la sensibilità di ognuno». Così intesa la famiglia cade facile preda del relativismo e della mentalità dello scarto oggi imperanti.

Per affrontare un tema così delicato e urgente, abbiamo invitato un professore dalla parola carismatica, sempre illuminata dalla fede e dai valori cristiani: Diego Manetti. Laureato in Filosofia e Scienze Religiose, egli insegna Storia e Filosofia nelle Scuole Superiori. In qualità di editor presso la Casa Editrice Piemme ha curato la pubblicazione di numerosi testi relativi a tematiche religiose. Collabora con Radio Maria, emittente in cui tiene periodicamente una rubrica intitolata “Oltre. La vita eterna spiegata a chi cerca”. Ha scritto anche molti libri-intervista su Medjugorje con padre Livio Fanzaga. 

L’appuntamento è venerdì 15 febbraio alle ore 20.30 presso la Sala Polifunzionale di San Fior (TV).






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok