Festa dei Bambini e della Famiglia all'insegna della Gentilezza

Quel Posto Che Cerchi C'è Onlus propone giochi e pratiche gentili... sabato 21 settembre in occasione della tradizionale festa di piazza a Cosniga (San Vendemiano, TV).

Sabato 21 settembre è Festa dei Bambini e della Famiglia in Piazza Sant’Antonio Abate a Cosniga!

La piazza, in quest’occasione, torna ad essere vissuta come luogo di aggregazione, spazio di condivisione, e la festa stessa diventa un esempio positivo di rete reale, di comunità.

Il programma prevede laboratori e giochi per bambini e ragazzi di tutte le età, mentre gli adulti potranno constatare che la realtà è positiva attraverso una testimonianza di vita che profuma di amore e di rinascita. Seguirà un momento molto significativo e atteso da quanti ogni anno partecipano alla festa: la Benedizione dei bambini e delle famiglie, dei nascituri nel grembo materno e delle coppie che chiedono il dono di un figlio. Alle 19 apre lo stand gastronomico, offrendo a tutti la possibilità di cenare in compagnia.

La tradizionale festa, nata dalle famiglie per le famiglie come desiderio di incontro, quest’anno cade in concomitanza con la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza. “Gioca con gentilezza” rientra infatti tra le proposte di attività ludiche che la Cooperativa Sociale Quel Posto Che cerchi C’è Onlus rivolgerà ai bambini nell’ambito della festa.

Quel Posto Che Cerchi C’è Onlus, con sede a Mareno di Piave (TV), promuove progetti a sostegno della genitorialità, in un’ottica di welfare community e sussidiarietà. Partendo da questa premessa ha avuto modo di conoscere ed apprezzare la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, ideata nel 2016 dall’Associazione Culturale Cor et Amor di Ivrea, che si occupa di circondare i bambini di gentilezza impiegando un canale comunicativo privilegiato I Giochi della Gentilezza, appunto. Quest’anno la Giornata, giunta alla sua quarta edizione, affronta la tematica “Bambini Felici… con la Buona Educazione”, declinata in quattro ambiti: 1 Buongiorno, grazie, prego, per favore (comportamento); 2 I rifiuti si buttano nel cestino (ambiente e decoro pubblico); 3 Sulla strada ci siamo io… e te (sicurezza stradale) 4 Disabili-ta l’ignoranza (attenzione verso la disabilità). Quel Posto Che cerchi C’è Onlus, da quest’anno, collabora con l’associazione eporediese ed è responsabile di coordinare l’aspetto comunicativo della Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, per quanto riguarda le Regioni del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige.

La presidente di Quel Posto che cerchi c’è, Donata Dileo, si dice onorata di essere parte di questo progetto che apre orizzonti nuovi sia in ambito pedagogico educativo che culturale per tutti: «L’educazione alla gentilezza è il nuovo orizzonte pedagogico-educativo da cui vogliamo ri-partire attraverso innanzitutto lo sguardo di noi adulti. Esplicitare tra noi educatori e successivamente proporre ai bambini questo stile educativo, verso cui orientare le nostre azioni quotidiane genera un clima relazionale nuovo, genera consapevolezza e benevolenza reciproca sia tra i piccoli che tra i grandi. La proposta della “Giocopedia della gentilezza” riteniamo possa diventare, un modello ludico-esperienziale che, grazie all’immediatezza dei giochi e al piacere da essi suscitato, allena a vivere un’esperienza, anziché rimanere ancorati ad un semplice discorso teorico. Infatti tutti siamo pronti a sostenere l’idea che la gentilezza sia una buona pratica con cui “stare bene al mondo”, ma altra cosa è praticarla quotidianamente allenarla, sostenerla ogni giorno attraverso proposte concrete e stili di vita gentili!»

Una prima occasione per mettere in pratica la gentilezza è la Festa dei Bambini e della Famiglia. Praticandola, si allenano abilità trasversali - collaborazione sincerità, memoria, coraggio, fiducia, gratitudine, bellezza, creatività, generosità, coerenza, conoscenza, accettazione saggezza, buon esempio, meraviglia, pace, empatia, semplicità -  fondamentali nella crescita del bambino ma anche nella vita di ciascuno di noi.

Evento su Facebook: 8^ Festa dei Bambini e della Famiglia






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok