Festival Biblico 2018: la seconda volta nella diocesi di Vittorio Veneto

Tutti gli appuntamenti dal 4 al 7 maggio.

“Futuro” è il tema scelto per la 14ª edizione del Festival Biblico, con oltre duecento eventi fino al 27 maggio nelle diocesi di Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Vittorio Veneto. E sono ben quindici quest’anno gli eventi del Festival Biblico che avranno luogo in diocesi di Vittorio Veneto, alla sua seconda partecipazione. Uno di questi eventi, cioè la “prima” assoluta della rappresentazione teatrale sulla vita del beato Giuseppe Toniolo, si è svolto lo scorso sabato 14 aprile al Teatro Careni di Pieve di Soligo. Ecco gli altri quattordici appuntamenti, in programma tra il 4 e il 7 maggio.

Venerdì 4 maggio

SACILE: incontro sull’icona dell’Apocalisse.

Alle 18 nell’ex chiesa di San Gregorio si tiene l’incontro dal titolo “Il futuro rivelato. L’Apocalisse tra immagine e parola”, con l’intervento dell’iconografa Nikla Fadelli De Polo e del biblista don Michele Marcato. Verrà proposta la lettura dell’icona dell’Apocalisse accompagnata dalla lettura e dal commento di alcuni brani del libro dell’Apocalisse. Modera don Andrea Dal Cin. Con la collaborazione del Centro di Studi Biblici di Sacile e del Comune di Sacile.

VITTORIO VENETO: conferenza sull’aldilà.

Alle 20.30 in Seminario vescovile, si tiene la conferenza sul tema “E dopo? Viaggio nell’aldilà…”, per un viaggio tra teologia, arte, letteratura e musica per scoprire il futuro dopo la morte e la speranza nella risurrezione. Interverranno don Alessandro Ravanello (teologo), Cristina Falsarella (Ufficio arte sacra), Silvano Piccoli (insegnante) e il coro Accademia Tetracordo. Modera don Paolo Astolfo. Con la collaborazione del Biblioteca del Seminario e del Museo “Albino Luciani”.

FOLLINA: concerto dell’orchestra S.i.O.

Alle 20.30 nell’abbazia di Santa Maria si tiene il concerto “In ascolto del futuro presente. Davanti al futuro tra musica e parole” con l’orchestra S.i.O. (Suono in Orchestra), composta da circa cento ragazzi e giovani musicisti, diretti dal Maestro Roberto Fantinel. Presenta don Andrea Dal Cin. Con la collaborazione dell’Istituto “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”.

Sabato 5 maggio

CONEGLIANO: il Giardino biblico di Ruth all’istituto Cerletti.

Dalle 9 all’istituto “Cerletti”, in via XXV Aprile, visita al “Giardino biblico di Ruth”, giardino tematico realizzato dagli studenti con fiori e piante della Bibbia, dentro un progetto che chiama a custodire e coltivare il futuro. L’intervento di apertura si terrà alle 9 nell’aula magna con il biblista don Andrea Dal Cin e gli studenti. Modera Sara Lorenzon. Dalle 10 si effettueranno le visite, una ogni 30 minuti. Con la collaborazione dell’Ufficio Scuola Diocesano.

VITTORIO VENETO: letture di storie bibliche per ragazzi.

Alle 15.30 nella biblioteca del Seminario vescovile a Vittorio Veneto si tiene l’evento “Guardare oltre. Storie per guardare al futuro”: letture ad alta voce di alcune storie bibliche (e non solo!) per aiutare i ragazzi a guardare il futuro con speranza, con l’intervento di Vera Salton, libraia e antropologa. Con la collaborazione della libreria dei ragazzi “Il treno di Bogotà”.

VITTORIO VENETO: conferenza sugli insetti come alimenti.

Alle 17 in Seminario vescovile si tiene la conferenza sul tema “Insetti come cibo del futuro? Entomofagia: moda del momento o realtà necessaria?”, con la descrizione di un’esperienza diretta di entomofagia dal Messico. Relatori: don Andrea Forest, responsabile della Pastorale Salvaguardia del Creato, ed Emanuele Rigato, biologo e fondatore di Smart-bugs. Modera Monica Camerin. Con la collaborazione del Museo Scienze Naturali “De Nardi”.

CONEGLIANO: la casa di domani.

Alle 17.30 nella sala dei Battuti del duomo di Conegliano conferenza sul tema “Abitare il futuro. Pensare la casa del domani tra psicologia e architettura”, con relatori Tito Sartori (psicologo), Carla Palù (architetto, interior designer), Giacomo Dall’Ava (filosofo). Modera Elena Casagrande. Con la collaborazione de “La Chiave di Sophia” e del Centro Culturale Humanitas. Evento con prenotazione consigliata: info@lachiavedisophia.com.

SACILE: profezie e fake news.

Alle 18 a palazzo Ovio Gobbi si tiene la conferenza sul tema “Vere e false profezie. Dalla profezia biblica alle fake news”, un dialogo intorno alla profezia, dal testo biblico agli strani fenomeni delle nuove religiosità, fino alle fake news, con la partecipazione dello psicologo Adolfo Morganti e del biblista don Maurizio Girolami. Modera don Alessio Magoga. Con la collaborazione del Centro di studi biblici, del Gris e de L’Azione.

CONEGLIANO: teologia e scienze in dialogo.

Alle 20.30 all’auditorium Toniolo sul tema “Il futuro dell’universo” dialogo tra il teologo Francesco Brancato e l’astrofisico Marco Bersanelli. L’interrogativo su cui verterà il dialogo è: quanto la teologia, nel contesto della cultura scientifica contemporanea, può dire circa il destino ultimo dell’universo e dell’uomo? Modera: Piero Benvenuti. Con la collaborazione del Comune di Conegliano, de “L’Azione” e della Diocesi di Vittorio Veneto

ODERZO: concerto dei Naam.

Alle 20.45 nel teatro del Collegio Brandolini-Rota si tiene una serata di musica e letture dal titolo “Da che parte stai? Seguimi (Mar 2, 14)”, con la rock band Naam. Con la collaborazione del Servizio diocesano di Pastorale giovanile e del Collegio Brandolini Rota.

Domenica 6 maggio

SACILE: Bibbia e cinema.

Alle 15.30 a palazzo Ovio Gobbi c’è l’evento sul tema “In un futuro lontano lontano? Un viaggio ‘inaspettato’ tra Bibbia e cinema”, con un confronto tra brani biblici e film. Interverranno Carlo Meneghetti, formatore e teologo, e don Andrea Dal Cin, biblista. Con la collaborazione del Centro di Studi Biblici di Sacile e dell’Ufficio Scuola Diocesano.

CONEGLIANO: spettacolo di burattini.

Alle 17.30 all’auditorium Toniolo c’è l’evento “Futuro prossimo. Ecologia delle relazioni” con don Marco Campedelli, parroco e maestro burattinaio, in una narrazione del Teatro Mondo Piccino-Nino Pozzo. Lo spettacolo è rivolto a spettatori di tutte le età. Con la collaborazione del Centro Culturale Humanitas.

Da venerdì 4 a domenica 6 maggio

SAN VENDEMIANO E CONEGLIANO: mostra di disegni sul futuro.

“Il mio futuro senza confini. Immagini e desideri di futuro” è il titolo della mostra visitabile da venerdì 4 a domenica 6 maggio, dalle 9 alle 20 in Piazza San Marco e in Oratorio S. Giovanni Paolo II a San Vendemiano e in Corte delle Rose a Conegliano. È una mostra di disegni su tela di ragazzi da più di 20 Paesi del mondo che hanno immaginato il loro futuro. Con la collaborazione del gruppo “Stili di Vita” e del Centro Culturale Humanitas.

Lunedì 7 maggio

PIEVE DI SOLIGO: il film “Harmonia”.

Alle 20.30 al cinema Careni proiezione di “Harmonia”, film in versione originale con sottotitoli. Il film di Orin Sivan traspone la storia biblica di Abramo, Sara, Agar, Isacco e Ismaele metaforicamente alle radici del conflitto tra arabi ed ebrei, nel mondo dell’orchestra filarmonica di Gerusalemme. Con la collaborazione del Festival Religion Today Trento e dell’Acec Triveneta.

Per ulteriori informazioni su questi eventi o su tutti gli altri in programma quest’anno: www.festivalbiblico.it.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok