Festival Biblico Extra

Al via il programma di appuntamenti online

Riparte la programmazione digitale del Festival Biblico che anche quest’anno propone tra marzo e aprile due cicli di appuntamenti online ispirati al tema della fratellanza universale che farà da filo conduttore a questa 17ª edizione dal titolo “siete tutti fratelli” (Mt 23,8).

Due le tipologie di proposte - per un totale di 9 incontri nei mesi di marzo e aprile - che il pubblico potrà seguire in diretta sui canali social del Festival così come sulla homepage del sito www.festivalbiblico.it: le Meditazioni, uno spazio di riflessione che, a partire da un brano, un verso, una parola delle Sacre Scritture, ospiterà contributi di scrittori, artisti e pensatori, e i dialoghi di Salotto San Paolo - realizzati in collaborazione con il mensile Jesus del Gruppo Editoriale San Paolo - che si interrogheranno su “ciò che fraternità non è”, proprio per riflettere su come, oggi più che mai, fratellanza e fraternità così spesso retoricamente affermate, nell'effettività di tante vite risultino spesso marginali e irrilevanti, se non assenti.

I primi due appuntamenti del ciclo Meditazioni ospiteranno il diplomatico Fernando Gentilini (mercoledì 10 marzo ore 18:30) e la biblista Rosanna Virgili (mercoledì 17 marzo ore 18:30), mentre le prime due interviste di Salotto San Paolo vedranno protagonisti Gherardo Colombo, magistrato e presidente onorario del progetto ResQ-People Saving People (giovedì 11 marzo ore 19:00), ed Edmondo Lupieri, teologo e storico del Cristianesimo alla Loyola University di Chicago (giovedì 18 marzo ore 18:30).

I PRIMI 4 INCONTRI NEL DETTAGLIO:

Meditazioni

- mercoledì 10 marzo ore 18:30| Lo tratterete come colui che è nato fra di voi. (Lv 19,33) Intervento di Fernando Gentilini (diplomatico), modera mons. Martino Signoretto. Meditazione organizzata dalla sede di Verona del Festival Biblico.

Fernando Gentilini, diplomatico di lungo corso, ha alle spalle un’esperienza ventennale in gestione di crisi internazionali, affari europei e multilaterali, maturata come ambasciatore italiano presso la Nato, direttore del Servizio Diplomatico Europeo per i Balcani Occidentali e la Turchia, rappresentante speciale dell’UE in Kosovo e inviato della NATO in Afghanistan. Dal 2015 al 2018 ha vissuto a Gerusalemme come inviato speciale dell’UE per il processo di pace israelo-palestinese, e dal 2018 è direttore generale per il Medio Oriente e il Nord Africa del Servizio Diplomatico Europeo di Bruxelles. La Meditazione che lo vedrà ospite - dal titolo Lo tratterete come colui che è nato fra di voi. (Lv 19,33) - sarà un’occasione per parlare di fratellanza attraverso l’esperienza della diplomazia europea che, a differenza dall’immagine stereotipata di questo ruolo, dà modo di agire anche in termini di pace, etica, povertà.

- mercoledì 17 marzo ore 18:30 |"La vita dell'uno è legata alla vita dell'altro" (Gen 44,30). Non c'è giustizia senza fraternità con Rosanna Virgili (biblista), modera Isabella Tiveron. Meditazione organizzata dalla sede di Padova del Festival Biblico.

Partendo dalla necessità che nel mondo si impone verso la giustizia e l'inclusione dei più poveri, la Meditazione della biblista Rosanna Virgili rifletterà su come la Chiesa intervenga con la parola della fraternità. Nell'Antico e nel Nuovo Testamento, infatti, il rapporto tra giustizia e fraternità si rivela come la modalità originale con cui Dio realizza la sua Alleanza con l'umanità. Una concezione che apre orizzonti innovativi nell'inspirare una prassi concreta in cui si profila una società costruita sulla fraternità.

Salotto San Paolo

- giovedì 11 marzo ore 19:00 | Mediterraneo, tomba dei migranti e dei diritti con Gherardo Colombo (magistrato, presidente onorario del progetto ResQ-People Saving People), modera Paolo Rappellino.

La strage dei migranti che continua da anni nel Mare nostrum; la “sospensione” dei diritti nei centri di “accoglienza”, da Lampedusa a Lesbo; l’impotenza e l’indifferenza dell’Europa davanti alle centinaia di richiedenti asilo bloccati nel gelo al confine tra Bosnia e Croazia…con Gherardo Colombo proveremo a interrogarci sul perché il fenomeno migratorio metta in luce la fragilità delle democrazie del vecchio continente nel mettere in atto politiche di solidarietà, anche partendo dall’esperienza di ResQ-People Saving People, un’associazione che intende mettere in mare una nave per rafforzare il sistema di salvataggio dei migranti nel Mediterraneo.

- giovedì 18 marzo ore 18:30 | Fraternità, democrazia e convivenza: la lezione americana
con Edmondo Lupieri (teologo, storico del Cristianesimo alla Loyola University di Chicago), modera Paolo Rappellino.

L’ascesa di Donald Trump alla Casa Bianca, il quadriennio dell’amministrazione guidata dal tycoon e l’epilogo dell’assalto al Campidoglio da parte dei suoi sostenitori sono il fallimento del motto nazionale «E pluribus unum»? Cosa ha determinato il successo e la caduta dell’«America firs», dalle politiche migratorie a quelle sanitarie? Quale ruolo hanno avuto le fedi? L’era di Biden è solo una parentesi prima di un nuovo trionfo della destra populista? Che lezione ne deriva per le altre democrazie occidentali? Ne parleremo con Edmondo Lupieri, teologo e storico del Cristianesimo alla Loyola University di Chicago, autore del recente Cronache dal Trumpistan. Diario di un teologo italiano in America (Ed. di Girolamo).

 

(Fonte: Comunicato Stampa)





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok