I Cortili dell’Arte: due giorni di creatività nel borgo di Fratta

Una manifestazione aperta a tutti in un borgo aperto a tutti

Torna a svolgersi in presenza, sabato 6 e domenica 7 agosto, i Cortili dell’Arte, una manifestazione che chiama a raccolta pittori, scultori, fotografi, ceramisti e fumettisti, e che ogni estate, per due giorni, anima il borgo di Fratta di Tarzo (TV). Ad organizzare l’evento, inserito nel contesto della tradizionale “Festa dell’Emigrante”, è la Pro Loco di Tarzo.

La due giorni si pone lo scopo di valorizzazione l’espressione artistica nelle varie forme e nei diversi linguaggi. Per l’occasione, le case e le corti si aprono per accogliere le opere e i loro autori, in un suggestivo percorso espositivo che si snoda per le vie del paese.

I Cortili dell’Arte, pur mantenendo una dimensione familiare e a misura d’uomo, sono cresciuti nel tempo grazie, soprattutto, all’energia e all’entusiasmo di un gruppo di volontari e alla disponibilità di numerosi autori mossi dalla passione per l’arte e per la creatività. A Tarzo ogni anno gli artisti connettono percorsi eterogenei scambiandosi esperienze, gusti e stili in dialogo con il pubblico. Alle esposizioni delle opere si alterneranno eventi collaterali di animazione culturale – musica, danza, esperienze di stampa e ceramica, laboratori per i più piccoli, tavole rotonde con gli artisti – per una kermesse che dà vita al paese.

L’ingresso è libero e gratuito.

Il programma dell’edizione 2022 è consultabile al sito Cortili dell’Arte

Facebook Cortili dell’Arte.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok