“Oltre lo specchio”: Piccolo Rifugio e Liceo Flaminio per il teatro che insegna ad andare oltre l'apparenza

Sabato 20 maggio, alle 10.00, a Vittorio Veneto, lo spettacolo di 27 liceali e persone con disabilità, culmine del Laboratorio Scuola Volontariato del Csv.

Uno specchio che non serve per mostrarci come appaiamo. Uno specchio da attraversare per portarci oltre l'apparenza, verso l'essenza. Dove le differenze tra chi ha una disabilità e chi ne è privo si riducono molto.

È questo specchio il fulcro di "Oltre lo specchio" lo spettacolo in programma al Teatro "Da Ponte" di Vittorio Veneto sabato 20 maggio alle ore 10.00.

In scena 27 attori: 12 donne e uomini con disabilità che vivono al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto, e 15 studenti del liceo Flaminio, dalla quarta ginnasio alla quinta superiore.

In regia, Katiuscia Bonato e Federica Girardello, docenti dell'Accademia teatrale Lorenzo Da Ponte e amiche del Piccolo Rifugio.

«Il titolo "Oltre lo specchio", evocativo del più famoso "Attraverso lo specchio" di Lewis Carroll (cioè "Alice nel Paese delle meraviglie") - spiegano Bonato e Girardello - vuole essere un invito ideale a tutti i partecipanti al corso teatrale e al pubblico: andare oltre l'apparenza, in tutte le sue numerose accezioni».

"Oltre lo specchio" è il frutto del Laboratorio Scuola Volontariato, la proposta di Volontarinsieme - Csv Treviso agli studenti che vogliono scoprire la bellezza di dedicarsi al mondo che hanno attorno. In tanti hanno accettato la proposta del teatro, convinti dai docenti del Flaminio Alessandra Farolfi e Angelo Santin: ogni venerdì pomeriggio dell'anno scolastico si sono ritrovati al Piccolo Rifugio, per prove di teatro che sono state anche efficaci prove di amicizia con le persone con disabilità.

I liceali che hanno scelto di partecipare al teatro con il Piccolo Rifugio sono Giulia Fedrigo, Maria Sonego, Caterina Da Rodda, Federica Beghetti, Alessia Marin, Giuseppe Cereser, Letizia Leunkeu, Marco Chiarini, Alberto Arrighi, Jacopo Smethurst, Matteo Tolot, Aurora Dan, Daniela Stoica, Ester Barel e Lorenzo Borsoi.

Le risorse per realizzare “Oltre lo specchio” arrivano dal secondo premio conquistato un anno fa al concorso “In your shoes” dal stesso gruppo teatrale Flaminio-Piccolo Rifugio con lo spettacolo "Binario zero”. Ma pure dal sostegno della Fondazione di comunità Sinistra Piave al progetto "Attraverso" dell'associazione Lucia Schiavinato.

Prima dello spettacolo ci saranno i saluti istituzionali del Coordinamento delle associazioni di volontariato della Sinistra Piave, del Comune di Vittorio Veneto e del Piccolo Rifugio. Al termine dello spettacolo, presentazioni delle opportunità di volontariato estivo per giovani, in Sinistra Piave ma pure all'estero.

CINQUE PER MILLE - È anche per continuare a realizzare progetti come questo laboratorio teatrale e regalare soddisfazioni, felicità e nuove amicizie agli uomini e alle donne del Piccolo Rifugio che è possibile donare il 5 per 1000 al Piccolo Rifugio: il codice da inserire è 00717020234, la firma va messa nella casella "Sostegno al volontariato".






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok