Eventi

02 Feb 2018


“Picablo”: la magia dell'arte visiva con Tam Teatromusica

Nello studio di Pablo Picasso i quadri prendono vita, vengono interpretati, abitati e trasformati, ispirando e guidando le azioni dei performer che ripercorrono la vita dell’eclettico artista spagnolo a ritroso, dalla vecchiaia all’infanzia.

Domenica 4 febbraio alle 16.00 presso il Teatro Maffioli di Villa Benzi Zecchini a Caerano di San Marco (Treviso), Centorizzonti "diTeatro" propone "Picablo", dialogo poetico della pluripremiata Tam Teatromusica dedicato a Pablo Picasso e che fa parte della "Trilogia della pittura in scena" (gli altri due artisti protagonisti del lavoro teatrale della compagnia padovana sono Marc Chagall e Paul Klee).

Lo spettacolo, idoneo ad un pubblico eterogeneo (bambini dai 6 anni), con Flavia Bussolotto e Alessandro Martinello e la regia di Michele Sambin, sviluppa alcuni aspetti della vita e della personalità di Pablo Picasso seguendo il ritmo delle immagini pittoriche. La scena si apre con un Picasso vecchio, che dal suo studio ci guarda, ma lentamente volge indietro nel tempo fino a tornare all’infanzia del pittore: un racconto di poche parole, che si costruisce in scena attraverso le azioni dei performer.

Pablo Diego Josè Francisco Juan Maria Cipriano Clito Patricio sono solo alcuni dei tanti nomi di Picasso e il primo indizio di una personalità sfaccettata e multiforme, la cui arte è piena di motivi ricorrenti e invenzioni straordinarie. Nella sua sterminata produzione la compagnia padovana ha individuato alcuni temi e ricercato il ritmo interno delle immagini pittoriche. E così, come il lavoro artistico di Picasso è racchiuso in periodi, il lavoro teatrale è stato scandito in episodi. Tutto ha inizio nello studio del pittore. È lì che i quadri prendono vita, vengono interpretati, abitati e trasformati. Lo studio, luogo di scoperte e rivelazioni inattese, si apre poi all'esterno. Un esterno attraversato in compagnia di saltimbanchi e tori, ballerine, colombe, arlecchini e toreri.

All'inizio è un Picasso vecchio quello che dal suo studio ci guarda, ma lentamente andrà indietro nel tempo fino a tornare bambino. Nello studio, sui cavalletti, sono posati i pannelli - quadro e c'è un gran da fare a spostarli più avanti o più indietro, a destra o a sinistra per cogliere frammenti delle immagini proiettate, con movimenti lenti o con ritmica concitazione. Sono i quadri, la pittura, a ispirare e guidare le azioni dei performer che, nelle vesti dei due Custodi del circo museo ambulante Picablo, ci invitano ad entrare nella magia dell'arte visiva.

“Picablo” è una performance pluripremiata a livello internazionale: con essa Tam Teatromusica ha vinto infatti l’Honor Award John Dorman 2011, sezione polacca di ASSITEJ – International Association of Theatre for Children and Young People, e il Grand Prix XIX International Puppet Theatres ‘Festival Meetings 2012’ città di Torun (Polonia).

Per prenotazioni e informazioni:
Echidna Paesaggio Culturale, tel. 340 9446568, 041 412500, info@echidnacultura.it, www.echidnacultura.it
Villa Benzi Zecchini, tel. 0423 650 509, info@villabenzizecchini.it





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok