Piccolo Teatro Dante, spettacoli all'aperto per tutti

“Giulio Cesare”, la nuova produzione dell’Accademia Teatrale “Lorenzo Da Ponte”, in triplica replica venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 luglio 2019

Prosegue nel fine settimana il ricco cartellone della rassegna teatrale “Piccolo Teatro Dante”, giunta alla sua sesta stagione estiva e organizzata all’aperto, negli spazi dell’ex collegio Dante a Serravalle di Vittorio Veneto, su di un palco disegnato e costruito da collaboratori, insegnanti e allievi dell’Accademia Teatrale “Lorenzo Da Ponte” che l’hanno concepito sul modello dei palchi rinascimentali inglesi: tutti gli spettacoli della rassegna (oltre 50 appuntamenti) vengono rappresentati alla luce del tramonto, senza “buio in sala”, per un’esperienza unica di relazione con il pubblico che rende ogni spettacolo vivo e appassionante. Il pubblico può sedere su alcune sedie o direttamente sul prato, sotto gli alberi, portando con sé un telo da stendere sull’erba.

Nel cartellone rientra la nuova produzione dell'Accademia Teatrale “Lorenzo Da Ponte” in triplica replica del “Giulio Cesare” di William Shakespeare per la regia di Andrea Armellin, Mirko Bottega, Alberto Ceschin, Federico Gerhardinger e Federica Girardello, che andrà in scena venerdì 12, sabato 13 e domenica14 luglio alle ore 19.

La storia è nota ma il finale sorprendente: Cassio, cercando di coinvolgere Bruto, trama la fine di Cesare, colpevole ai suoi occhi di esser diventato un tiranno. L’assassinio però non porterà ai risultati da loro sperati. Un adattamento del “Giulio Cesare” realizzato con un registro volutamente moderno e un’ambientazione diversa da quella originale, ma simile per dinamiche. I personaggi della tragedia di Shakespeare sono stati tratteggiati ognuno per dare una sfaccettatura diversa delle paure e delle miserie umane, in un gioco che, squarciando l’epica, getta lo sguardo sul caos che deriva dalla collisione tra ambizione personale, senso dello stato e delirio di onnipotenza.

Il cast è composto da Andrea Armellin, Mirko Bottega, Alberto Ceschin, Federico Gerhardinger, Federica Girardello, Lorenzo Zampieri

L’ingresso a questo e agli altri spettacoli è gratuito con offerta libera in proporzione alle proprie possibilità, per permettere anche a chi si trova in ristrettezze economiche di poter usufruire di un’intera estate di teatro. Per conoscere tutti gli spettacoli in programma fino al 29 settembre 2019, è possibile consultare il sito www.accademiadaponte.it






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok