Eventi

05 Set 2017


“Serata Libera”, appuntamento di sensibilizzazione sul tema della legalità

Evento musicale in programma venerdì 8 settembre a Lorenzaga di Motta di Livenza

Venerdì 8 settembre, a partire dalle ore 18.30, si terrà una festa che segna una nuova collaborazione tra l'associazione Fucina n.4, un'associazione di giovani di Motta di Livenza e dintorni che da quattro anni si occupa di promuovere eventi di stampo culturale e sociale nel territorio, e il gruppo inDipendenza Sonora, un gruppo di volontari di Camino di Oderzo che dà vita a eventi musicale rispettando e impegnandosi a non sfruttare mai la voglia di esibirsi di chi suona.

Una serata di musica e divertimento, ma per un motivo importante: Fucina n.4 vuole infatti continuare il suo percorso sulla legalità iniziato un anno e mezzo fa, facendo informazione sul tema dell'antimafia. A tale scopo collabora con la sezione provinciale di Libera contro le mafie, l’associazione fondata nel 1995 da don Luigi Ciotti che riunisce associazioni diverse per storia e riferimenti culturali, ma unite dall’impegno per il bene comune, per la dignità e la libertà delle persone. Per favorire la nascita di un presidio di Libera Contro le Mafie opitergino-mottese, Fucina n.4 nella primavera del 2016 ha proposto a tutti i candidati alle elezioni comunali di Oderzo di sottoscrivere la cosiddetta “Carta di Avviso Pubblico”, ottenendo l’adesione di sei candidati sindaci su otto e di quasi il 60% dei candidati consiglieri.

La Carta di Avviso Pubblico è un codice etico redatto dall'associazione nazionale omonima sottoscrivendo la quale si dichiara la volontà agire nel proprio impegno di amministratore secondo i principi di disciplina, trasparenza, onore ed imparzialità previsti dalla Costituzione Italiana.

L’invito ad aderire alla Carta come ente locale è stato esteso a tutti i Sindaci dei Comuni del comprensorio opitergino-mottense. Venerdì sera, alla presenza dei rappresentanti provinciali di Libera contro le mafie, si darà notizia di quanti avranno dato la loro adesione con una delibera di giunta.

Ad animare la serata saranno il trio Aldo Betto with Blake Franchetto & Youssef Ait Bouazza per uno strepitoso live a base di blues, funk e afro! Ma a salire per prima sul palco sarà la giovane cantautrice montebellunese Celeste.

È prevista un’area di ristoro con un chiosco gestito dai ragazzi di inDipendenza Sonora.

Ingresso libero.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok