Siamo fatti di-versi perché siamo poesia

Spettacolo di musica, parole, immagini, poesia con Guido Marangoni

La diversità di un cromosoma in più raccontata con leggerezza, sorriso, ironia. Ma soprattutto con affetto paterno. Guido Marangoni porterà anche a Conegliano lo spettacolo che sta facendo il giro dell’Italia, “Siamo fatti di-versi, perché siamo poesia”, ispirato ai suoi libri “Come stelle portate dal vento” e “Anna che sorride alla pioggia”, che sono nati dal profondo desiderio di raccontare la quotidianità con la piccola Anna, terza figlia nata con la sindrome di Down. La sindrome di Down, in realtà, diventa un pretesto per raccontare dinamiche che riguardano tutti, dinamiche di fragilità e di diversità.

Guido Marangoni ce ne ha parlato nel quinto numero della nostra rivista: «Credo davvero che la nostra potenza più grande si nasconda nelle nostre fragilità. Scoprire ogni giorno come l’amore si nasconda proprio nella parte che istintivamente nascondiamo, reinventando nuovi modi di raccontarsi, credo sia un buon sentiero da percorrere. (…) a volte questo sentiero è stretto, in salita e tortuoso, ma i panorami che ci attendono e la possibilità di raggiungere insieme la vetta è il volto della felicità che preferisco». Il suo messaggio è chiaro: accogliere la disabilità – il lato debole, fragile, inconsueto – che è di tutti, cambia il cuore.

Guido Marangoni con "Siamo fatti di-versi, perché siamo poesia" sarà nell’Auditorium del Collegio Immacolata di Conegliano venerdì 24 gennaio 2020 alle ore 20.30. Musica, parole, immagini, poesia per uno spettacolo toccante e al tempo stesso divertente: papà Guido, con Anna, ha imparato che «la leggerezza può essere molto, molto profonda», e fa suo il consiglio di Italo Calvino: “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni nel cuore”.

L’evento vede la collaborazione di Associazione La Nostra Famiglia, AIPD Marca Trevigiana, Fondazione Bernardi Onlus e gode del patrocinio del Comune di Conegliano. L’ingresso è libero e gratuito.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok