Antica Fiera di Godega 2018

Novità 2018: ingresso libero. Ma cosa troveranno, quest’anno, i visitatori dell’Antica Fiera?

Sono tante le novità dell’Antica Fiera 2018 che punterà, come attrazione per i visitatori, sul Salone Terra Nostra, su Asinomondo e sulla Mostra Internazionale dell’Asino, sui cavalli della tradizione veneta. Vediamoli in dettaglio.

SI ESPANDE IL SALONE TERRA NOSTRA
Dopo il successo delle due scorse edizioni, si amplia il Salone Terra Nostra dedicato alle migliori eccellenze agroalimentari a km zero e curato dal giornalista e studioso di enogastronomia Giampiero Rorato, direttore delle riviste Pasta e Pizza Italiana e di Fuoco Lento. Il gusto a Nordest. Nel padiglione, saranno presenti una ventina di aziende agricole del territorio veneto e friulano con importanti specialità, molte riscoperte in anni recenti come alcuni mais e vini antichi. È il caso della Badoera e del San Martino per quanto riguarda i mais e del Recantina dal Pecoli Scuro e dell’Incrocio Manzoni Rosa per quanto riguarda i vini. Tra i prodotti in esposizione, i formaggi pecorini e caprini e l’agnello dell’Alpago, salumi e latte d’asina, il coniglio di Lentiai, le birre prodotte da micro birrifici locali, e, pezzo forte, l’olio extravergine d’oliva della Pedemontana vittoriese, considerato il migliore in Italia per il più alto numero di polifenoli “buoni” con proprietà antiossidanti. Quest’anno partecipano a Terra Nostra anche le due più importanti realtà agroalimentari del comune: i Bibanesi e la Distilleria Bottega, i cui titolari, rispettivamente Bepi Da Re e Sandro Bottega, interverranno nel corso delle tre giornate per presentare le loro aziende di successo internazionale.
Novità 2018 sarà la presenza del Consorzio per la Tutela del Formaggio Montasio con la possibilità di degustazioni delle tre tipologie di questo formaggio tipico locale a cura di un esperto dell’ente.
Gli showcooking – ovvero le dimostrazioni di cucina con la preparazione di ricette sul momento – saranno gestiti da alcuni chef locali. Hanno finora aderito alla proposta degli organizzatori gli chef dell’Antica Hostaria dei Nobili di Bibano.
La scuola di panificazione, ormai tradizionale, sarà diretta del maestro panificatore Guido Finotto con altri panificatori artigiani del territorio che presenteranno dei prodotti da forno anche con l’impiego dei prodotti presenti nel Salone Terra Nostra.
I visitatori di Terra Nostra saranno coinvolti in percorsi di degustazione guidata, e potranno anche imparare nuove ricette facilmente replicabili e i segreti della panificazione. Gli showcooking si terranno a ciclo continuo dal mezzogiorno di sabato 3 marzo al mezzogiorno di lunedì 5 marzo. Gli espositori, oltre a far degustare i loro prodotti, li presenteranno al pubblico dal palco raccontando le loro storie e le caratteristiche.
 
NOVITÀ 2018: PROTAGONISTI I CAVALLI DELLA TRADIZIONE VENETA
Dell’edizione 2018 dell’Antica Fiera di Godega, non saranno protagonisti solo l’asino con il consolidato Asinomondo e la Mostra internazionale dell’Asino ma anche i cavalli della tradizione veneta quali il Cavallo Agricolo da Tiro Pesante Rapido, che ha le sue origini proprio in Veneto, e il Cavallo Maremmano, che è arrivato in Toscana dopo il trasferimento di molti veneti in questa terra. Si tratta di due razze di cavalli da lavoro che sono stati fondamentali nella storia dell’agricoltura del nostro Paese: i primi impiegati per il lavoro nei campi e i trasporti medio pesanti civili in tempo di pace e nell’artiglieria da campagna in tempo di guerra, i secondi utilizzati per il lavoro con il bestiame brado, le vacche maremmane e i cavalli, nei campi e nella macchia.
Quest’anno l’Antica Fiera di Godega di Sant’Urbano si arricchisce dunque di un nuovo progetto che metterà grandi e piccini a contatto con il mondo meraviglioso dei cavalli grazie alla collaborazione dell’associazione Attacchi CAI TPR, dell’associazione “Passione Maremma” e del comitato regionale FISE Veneto.
La presenza dei cavalli sarà valorizzata sul piano didattico da un progetto studiato appositamente per gli studenti di tutte le età: “La mia aula grande come il mondo del CAI TPR. Alla scoperta del Cavallo Agricolo Italiano da Tiro Pesante Rapido” avviato con l’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Padova.
I bambini e i ragazzi che visiteranno l’Antica Fiera di Godega potranno così partecipare ai laboratori proposti dall’insegnante Antonella De Rosso e alle dimostrazioni pratiche di come si guida una carrozza grazie alla collaborazione del comitato regionale FISE Veneto – nella persona del suo presidente Clara Campese – che metterà a disposizione un istruttore qualificato, Paolo Stecca, e un driver specializzato, Enrico Tortella. Il comitato regionale FISE Veneto metterà anche a disposizione un simulatore di guida per avvicinare grandi e piccini alla pratica degli attacchi. Sabato 3 e domenica 4 marzo si terranno i seguenti laboratori didattici:
- Creiamo CAI TPR: laboratorio creativo di disegno e pittura
- Nel mondo magico delle api: laboratorio cognitivo sulla vita delle api e sulla produzione del miele
- Approccio al cavallo
- Grooming, mascalcia e forgiatura: come ci si avvicina ai cavalli, ferratura del piede
- Qui si gioca all’attacco: impariamo a guidare una carrozza
 
ASINOMONDO: È ASINO CROSSING LA NOVITÀ 2018
Tornano Asinomondo e la Mostra Internazionale dell’Asino con la novità 2018 di Asino Crossing, una proposta che vuole consolidare l'esperienza della diffusione del libro insieme agli asini in continuità con le iniziative letterarie svolte negli anni passati nelle scuole primarie di Godega, Bibano e Pianzano e raccolte nel più ampio progetto “Asino chi legge” che include l'utilizzo degli asini come mediatori tra il libro e gli alunni. Asino Crossing è una novità unica nel suo genere che potenzia tramite l'utilizzo dell'asino una iniziativa già diffusa nei paesi del Nord Europa e negli ultimi tempi anche in Italia: lo scambio gratuito di libri tra persone, enti e associazioni in luoghi pubblici. Un modo per diffondere la cultura del leggere e rigenerare libri dimenticati, libri che non si utilizzano più ma che per altri utenti potrebbero rivelarsi interessanti e utili.
Nelle giornate pre-Fiera, in cui gli asinari dell’asineria “Aria Aperta” di Reggio Emilia, capitanati da Massimo Montanari, accompagnano i ragazzi a scuola con gli asini, i bambini e i genitori vengono stimolati a portare con sé alcuni dei loro libri per caricarli nelle ceste degli asini. Le ceste ogni giorno vengono scambiate in modo che i libri dei bambini di Bibano vadano a Pianzano e a Godega per un primo scambio immediato. Durante la camminata, inoltre, i bambini sono coinvolti nel regalare libri ai cittadini oppure a scambiarli.
Tra le animazioni con gli asini durante i giorni della Fiera, ci saranno invece Asinursery per bambini da 0 a 3 anni (novità 2018), Facce da Asini, la Bacheca Foto con le classi “asinabili”, Asinobus, il Pane dell’Asino, Coccolasino, Asinelfie, Calessasino, Donkey Street Art. L’asino è da qualche anno il simbolo dell’Antica Fiera di Godega, il protagonista più amato. Esso insegna la pazienza, la perseveranza e la mitezza, qualità insite nella civiltà contadina e oggi andate in parte perdute a causa di un frenetico sviluppo. Chi viene in visita all’Antica Fiera di Godega ha, ogni anno, questa straordinaria possibilità: assaporare la vita da una prospettiva diversa, più lenta, più profonda, più empatica…
 
INAUGURAZIONE E ORARI
La cerimonia di inaugurazione dell’Antica Fiera di Godega si terrà sabato 3 marzo alle ore 10.30 con il corteo, al quale parteciperanno le autorità, che come da tradizione partirà dal Pozzo della Regola e arriverà in Fiera per attraversarla e omaggiare così gli espositori.
Gli spazi espositivi saranno però già visitabili a partire dalle 8.30. La Fiera rimarrà quindi aperta al pubblico sabato 3 marzo fino alle 20, domenica 4 marzo dalle 8.30 alle 20, e lunedì 5 marzo dalle 8.00 alle 18.00. L’ingresso in Fiera è gratuito tutti e tre i giorni di fiera. Tutti i parcheggi saranno indicati con apposita segnaletica.
 
Altre informazioni: www.godegafiere.it

 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok