News

08 Giu 2022


Centri Estivi 2022, divertimento e socialità a servizio delle famiglie

Attività educative e ricreative incentrate sulle relazioni umane e sul legame con il territorio. Dal 4 al 29 luglio a Sernaglia della Battaglia (TV).

Anche per l’estate 2022 l’Amministrazione Comunale promuove i Centri Estivi, nei quali i bambini possono vivere momenti di divertimento e socialità con tante attività ricreative proposte dagli educatori.

I Centri Estivi 2022 sono organizzati in collaborazione con le scuole dell’infanzia “A. Gasparotto” di Sernaglia, “Manfredo Collalto” di Falzè di Piave e l’istituto Comprensivo “l. Nievo” e sono rivolti ai bambini iscritti alle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado residenti nel Comune. È possibile la partecipazione dei bambini frequentanti quest’anno la scuola dell’infanzia nella “sezione Primavera” e che da settembre saranno accolti nel gruppo dei piccoli della materna.

Le attività si svolgeranno dal 4 al 29 luglio dal lunedì al venerdì, con possibilità per le famiglie di richiedere un periodo di frequenza ridotto di due settimane (dal 4 al 15 luglio oppure dal 18 al 29 luglio) oppure per l’intero periodo proposto di quattro settimane. È previsto un orario strutturato per l’intera mattinata, dalle 7.30 alle 12.00, per tutti i bambini oppure la possibilità di scegliere l’opzione della giornata intera, dalle 7.30 alle 16.00, solo per bambini dai 3 ai 7 anni.

I bambini della scuola dell’infanzia (3 - 6 anni) e delle classi 1^ e 2^ della scuola primaria frequentanti le scuole del capoluogo saranno accolti nella scuola dell’infanzia “A. Gasparotto”; i bambini della scuola dell’infanzia e delle classi 1^ e 2^ della scuola primaria frequentanti le scuole della frazione di Falzè di Piave alla scuola dell’infanzia “Collalto”; all’Istituto Comprensivo “I. Nievo” saranno invece accolti i bambini delle classi 3^,4^ e 5^ della scuola primaria e i ragazzini della scuola secondaria di 1^ grado.

«I Centri Estivi propongono attività educative e ricreative incentrate sulle relazioni umane e sul legame con il territorio volte al benessere dei bambiniafferma il sindaco Mirco Villanovae sono in grado di rispondere ai bisogni di bambini e ragazzi realizzando un’esperienza di gioco e di crescita insieme ai loro coetanei. Inoltre sono un servizio fondamentale per le famiglie in relazione alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro».

La gestione dei Centri Estivi è affidata anche quest’anno a degli educatori appartenenti ad una cooperativa sociale, il cui programma educativo verrà condiviso con l’Amministrazione Comunale e con le scuole dell’infanzia del Comune. Per garantire, in particolare per i bambini frequentanti le scuole dell’infanzia, un percorso di continuità con l’attività didattica svolta durante il corso dell’anno scolastico, l’Amministrazione ha valutato la possibilità di affiancare aIl’ educatore della cooperativa una parte del personale insegnante già operante all’interno delle scuole.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 del 6 giugno prossimo, utilizzando il modulo disponibile nel sito internet del Comune dove si trovano anche tutte le informazioni e il modulo per la richiesta di adesione.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok