Garbellotto. La rinascita dopo l’incendio

Stasera sarà inaugurata la nuova struttura

A 100 giorni circa dall’incendio che ha distrutto parte dei 54.000 mq, la Garbellotto di Conegliano è rinata come l’araba fenice.

Il taglio del nastro del nuovo capannone avverrà questa sera (venerdì 21 luglio) alla presenza del Governatore del Veneto Luca Zaia. Un appuntamento che vuole festeggiare la ripartenza a tempi di record.

Un record che è stato possibile grazie alla sinergia e condivisione con tutti gli enti locali (Regione, Comune, Usl, Spisal etc.), nonché grazie al broker assicurativo Nord Est Insurance Broker, che, a seguito dell’incendio dello scorso aprile, si è speso in modo esemplare affinché la compagnia australiana QBE liquidasse il danno in tempi celeri, permettendo così all'azienda di botti più antica d’Europa di ripartire subito con i lavori di ricostruzione.

Questo ha permesso di non interrompere la produzione, di non lasciar a casa nessun lavoratore e di evadere con regolarità gli ordinativi.

La famiglia e i bottai della Garbellotto con l’inaugurazione di questa sera vogliono ringraziare tutti coloro che l’hanno affiancata in questo difficile momento.

 

[Ph: Luca Mazzer]






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok