Il Comune investe sui giovani

Contributi alle giovani coppie per mettere su casa e borse di studio ai laureati meritevoli

Sernaglia della Battaglia, 10 novembre 2021 – Pensare al futuro della comunità significa anche provare a mettere i giovani nelle condizioni di crearsi la vita che desiderano. Per questo l’Amministrazione Comunale ha messo in campo due strumenti che sostengono le giovani coppie e i neolaureati.

Nel primo caso, l’Amministrazione Comunale intende incentivare le iniziative volte alla ristrutturazione, all’acquisto e alla costruzione della prima casa nel territorio comunale, da parte di giovani coppie coniugate o di fatto stabilmente conviventi, promuovendo il diritto all’abitazione.

«L’ obiettivo è di rafforzare il sostegno alle giovani coppie che desiderano scegliere il nostro territorio quale investimento per il loro futuro – afferma il sindaco Mirco Villanova -, promuovendo e favorendo lo sviluppo della famiglia con azioni dirette alla rimozione degli ostacoli di natura economica e sociale che si presentano nelle diverse fasi della vita familiare, con particolare riguardo a quelli di carattere abitativo ed economico». 

Questo strumento ha anche lo scopo di incentivare l’incremento della popolazione residente nel Comune, contrastando il fenomeno del calo demografico attraverso la promozione della famiglia alla quale viene riconosciuto un ruolo primario all’interno delle nostre comunità.

L’incentivo consiste nella concessione di un contributo per il pagamento delle rate dei mutui ipotecari aventi quota capitale finanziata pari o superiore a 75mila euro per la ristrutturazione, l’acquisto e la costruzione della prima casa sul territorio comunale. Destinatarie sono, dunque, le giovani coppie nelle quali almeno uno dei due sia di età pari o inferiore a 40 anni.

Gli assegnatari riceveranno un importo annuo equivalente al minore tra la somma di due rate del mutuo (capitale più interessi) in base al piano di ammortamento iniziale allegato al contratto di mutuo; oppure l’importo di 1.000 euro. Il contributo verrà riconosciuto per l’anno di presentazione della domanda e per i due anni successivi (pertanto l’importo massimo erogabile è di 3.000 euro).

Le domande dovranno essere presentare entro le ore 12.00 del giorno 20 dicembre 2021. Tutte le informazioni sui requisiti richiesti e come presentare la domanda si trovano pubblicati sul sito del Comune.

Vanno presentate entro il 17 novembre, invece, le domande delle borse di studio a favore degli studenti in uscita dal percorso universitario che si sono laureati con il punteggio (minimo) di 110/110, residenti in comune di Sernaglia.

«Abbiamo istituito in via sperimentale anche le borse di studio per gli studenti universitari – spiega il sindaco Villanova – perché è importante riconoscere chi si distingue per l’eccellente risultato ottenuto. L’Amministrazione Comunale tiene in modo particolare a tutti i “suoi” studenti, che cerca di valorizzare in diversi modi, dai più piccoli ai più grandi, i quali contribuiscono, con il loro impegno, a dare valore e rendere orgogliose le nostre comunità».

Sarà assegnato un contributo massimo di 700 euro agli studenti che concludono un percorso di laurea magistrale/specialistica sia biennale, che a ciclo unico; e un contributo massimo di 500 euro agli studenti che concludono un percorso di laura triennale. I requisiti di accesso e le modalità di assegnazione sono illustrati nel bando pubblicato sul sito del Comune.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok