News

12 Set 2019


IL TAMISO DEI CIMBRI

Con l'inizio del nuovo anno scolastico, riparte il Pedibus, ancor più motivato!
Domenica 4 agosto presso il Museo Regionale dell’uomo in Cansiglio una rappresentanza di alunni delle scuole primarie del comune di San Vendemiano ha presenziato alla consegna del “Gras Moaster bondar Tzimbar Bolk” tradotto il “Tamiso Cimbro con attestato di amore per il Cansiglio”.
Il particolare premio consegnato dal segretario dell’associazione Cimbri del Cansiglio sig. Francesco Azzalini durante la 25a festa Cimbra di Sant'Osvaldo testimonia l’impegno col quale i ragazzi hanno partecipato al concorso “Il bosco del Cansiglio” promosso durante il trascorso anno scolastico dal Gruppo Accompagnatori Pedibus. Tale impegno, espresso attraverso disegni, racconti ed elaborati, ha talmente colpito che parte di questi lavori rimarranno esposti nel Museo dell'uomo in Cansiglio di Veneto Agricoltura in forma permanente. 
Il “Tamiso” è ora visibile presso l’Istituto Comprensivo di San Vendemiano sicuri che darà stimolo ed energia per iniziare con la testa e il piede giusto il nuovo anno scolastico.
Per chi vorrà utilizzare i piedi come motore per recarsi a scuola, gli accompagnatori del Pedibus hanno già pronte altre sorprese.
Nel frattempo ci svelano un segreto! Dopo aver riletto le storie del bosco del Cansiglio la sera, gli accompagnatori si addormentano felici e sognano. Cosa sognano... ? La mattina incontrare e dare la mano ai loro eroi.

 

Fonte: gruppo Accompagnatori Pedibus di San Vendemiano e Zoppè






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok