"Io femmina... e tu?". A scuola si riflette sulla parità di genere

Uno spettacolo teatrale ironico e poetico per scoprire la ricchezza dell'essere dfferenti e l’importanza del rispetto all’interno delle relazioni.

Sabato 24 novembre, in occasione della “Giornata Mondiale contro la violenza sulla donna” si è tenuto, presso la sala polifunzionale del Comune di San Fior, lo spettacolo teatrale “Io femmina… e tu?” interpretato dagli alunni della Scuola Secondaria di I grado “Sebastiano Barozzi” di San Fior.

Un ring colorato, guantoni, sgabelli e asciugamani. Un maschio e una femmina che si allenano. E una domanda: io femmina, e tu? Che avrebbe anche potuto essere: io maschio, e tu? Ma forse le femmine sono più curiose. O è uno stereotipo? Uno scambio continuo di ruoli e di corpi che scherzano, si travestono e condividono i ricordi dell’infanzia cercando di liberare i desideri di quando erano bambini. L’allenamento fisico diventa allenamento alla vita, fino a capire la ricchezza insita nell’essere differenti instaurando relazioni rispettose e prive di sopruso. Maschi e femmine siamo uguali? Simili? Differenti? Ma che vuol dire? Che importanza ha? Nessuno vince, nessuno perde. Scoprire il valore della differenza significa liberare la propria personalità e rendersi consapevoli delle proprie specificità.

Su questo sfondo comico poetico, le classi 3^A e 3^B, guidate dalle insegnanti Barbara Corbanese e Patrizia Palermo, hanno ideato e realizzato un momento teatrale originale dai contenuti molto intensi; il testo è stato tratto proprio dalle riflessioni dei ragazzi sul tema della parità di genere. Lo spettacolo è stato allietato anche dalle voci dell’alunna Azzurra Pez e del Prof. Alberto Pizzinali, e dalla coreografia a corpo libero e col nastro delle alunne delle classi seconde coordinate dalla Prof.ssa Cristina Bortot.

"Io femmina... e tu?" lancia una sfida: salire sul ring non per vincere, ma per imparare a confrontarsi attraverso un gioco di continua scoperta e stupore.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok