News

27 Nov 2016


LA GRANDE BOTTIGLIA SI SPOSTA

Ieri il passaggio Testimonial da Conegliano a Vittorio Veneto.

Il progetto "Bottiglia Eco-Solidale", promosso e organizzato dall'Associazione di promozione sociale "La Sorgente dei Sogni" di Fontanafredda, si contraddistingue per la presenza itinerante della grande bottiglia eco solidale (11 mt. x 2,5 mt.) destinata a promuovere la raccolta dei tappi di plastica per fini umanitari, interessando i Comuni di San Fior, Conegliano, Vittorio Veneto, Valdobbiadene e Treviso.

La permanenza in ogni Comune è di circa 2 mesi, durante i quali i cittadini vengono coinvolti nel progetto mediante la semplice raccolta dei tappi di plastica da depositare nella grande “Bottiglia Eco Solidale” allo scopo di sostenere la solidarietà, rispettando l’ambiente e creando una rete solidale reale tra le persone. La raccolta è finalizzata a sostenere il C.R.O. di Aviano e l’Associazione Lotta Contro i Tumori “Renzo e Pia Fiorot” di San Fior.

Sabato 26 novembre si è conclusa la permanenza della bottiglia itinerante nel Comune di Conegliano. Ieri, la bottiglia è stata simbolicamente consegnata al Comune di Vittorio Veneto con il passaggio del testimonial alla presenza delle autorità dei due Comuni interessati. La grande “Bottiglia Eco solidale” sarà presente a Vittorio Veneto dal 29 novembre 2016 al 28 gennaio 2017 in Piazza XXV Aprile, incrocio tra Via Celante e Via del Cansiglio. Nel corso dei due mesi di permanenza a Vittorio Veneto - avverte l'Amministrazione Comunale - tutta la cittadinanza (le scuole, gli studenti, le famiglie, i commercianti, le associazioni, le istituzioni) sarà coinvolta per una partecipazione attiva nella preziosa raccolta dei tappi; le scuole potranno creare dei momenti di solidarietà: donare un tappo con scritto un sogno o un grazie speciale e realizzare opere creative con i tappi che saranno esposti presso la grande bottiglia eco-solidale e rimarranno nell’album solidale e nel sito dell’Associazione "La Sorgente dei Sogni" .

La grande Bottiglia eco-solidale, dopo la permanenza a Vittorio Veneto, proseguirà poi il suo viaggio, nei Comuni di Valdobbiadene e di Treviso.

Una bella iniziativa per promuovere la solidarietà senza confini con la partecipazione di tutti!

Fonte: www.oggitreviso.it






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok