La Scuola d'Infanzia "Stepan Zavrel" racconta Prokof'ev

In data 26 Maggio,  presso l'Oratorio della Parrocchia di Formeniga, si è festeggiato la fine dell'anno scolastico della scuola d'Infanzia "Stepan Zavrel".

Dopo l'avvincente storia della bambina Lili e dei suoi fantastici amici, rappresentata e filmata lo scorso anno, quest'anno la scuola d'Infanzia Zavrel si è cimentata in una fiaba musicale, "Pierino ed il lupo", del compositore russo Sergej Prokofiev. Ad assistere allo spettacolo un centinaio tra genitori, parenti ed amici.

I bambini hanno interpretato magistralmente l'opera rivisitando la storia di Pierino che, uscendo dal cancello, incontra un uccellino, un'anatra ed un gatto. Richiamato in casa dal nonno, fugge di nuovo ed incontra il lupo che riesce a catturare con una corda. All'arrivo dei cacciatori, che sparano in continuazione, Pierino  chiede loro di smetterla e di aiutarlo a portare il lupo allo zoo sano e salvo.

Regista di questo straordinario spettacolo la maestra Marta Trevisan che da 27 anni lavora con passione, amore e dedizione, avanzando ogni anno proposte formative diversificate,  rispettose sempre della diversità e della sensibilità dei bambini. Raccontare "Pierino e il lupo" ai bambini significa fare educazione musicale, riconoscendo  e rappresentando ciascun strumento ed avvicinando i bambini alla musica sinfonica. 

Lo spettacolo è stato un successo: ha divertito e commosso i genitori, ma soprattutto ha reso la recita un vero gioco tra la maestra e i bambini. 

Come dichiarò lo scorso anno il Sindaco di Vittorio Veneto, la Scuola d'Infanzia Zavrel è un'eccellenza nel territorio. E chissà il prossimo anno, a vent'anni dalla scomparsa dell'artista "Stepan Zavrel" a cui è dedicata la scuola, cosa verrà realizzato...






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok