News

07 Apr 2020


"Latte e chiacchiere", appuntamento telematico per neo-mamme

A sei anni dall’apertura dello “spazio mamma-bebè”, Quel posto che cerchi c’è dà avvio a una formula nuova per continuare a rispondere ai bisogni della famiglia, anche in questo frangente storico così delicato…

L’8 aprile di sei anni fa nasceva a San Vendemiano “Quel posto che cerchi c’è, spazio mamma-bebè”, un servizio gratuito a favore della donna e, attraverso di lei, a favore della famiglia e della comunità. Un luogo in cui ci si incontra, ci si riconosce, ci si confronta in un periodo della vita particolarmente delicato, quale il post partum; un luogo di aggregazione ma anche di formazione attraverso una vasta gamma di proposte animate da operatori esperti e qualificati. Col tempo, questo spazio si è consolidato, diventando un punto di riferimento cui rivolgersi con fiducia e serena familiarità. Da questo spazio è nata l’intera (e intensa) progettualità dedicata ai bambini  e alla famiglia di quello che oggi è Quel posto che cerchi c’è - cooperativa sociale ONLUS, con sede a Ramera – Mareno di Piave (TV).

Tutto è nato inseguendo l’ideale di uno spazio di incontro aperto e accogliente in cui costruire reti reali. In questo periodo di isolamento forzato, tuttavia, la risposta quotidiana ai bisogni della famiglia passa necessariamente attraverso contatti virtuali. Ecco che, a sei anni dall'apertura dello spazio mamma-bebè, Quel posto che cerchi c’è avvia a una formula nuova, che dà appuntamento alle neo-mamme ogni martedì mattina dalle 10 alle 11 – a cominciare da oggi – sulla piattaforma telematica ZOOM, per mantenere quella consuetudine all’incontro e al confronto tanto importante seppure a distanza. Si apre così uno spazio di incontro virtuale, chiamato “Latte e chiacchiere del mattino”, in cui le mamme si fanno compagnia online, scambiandosi impressioni ed esperienze, e via via confrontandosi sui temi proposti dagli operatori esperti.

«È curioso che proprio l'indomani del nostro primo incontro telematico lo spazio mamma-bebè compia 6 anni - afferma Donata Dileo, psicologa pre e peri natale e psicoterapeuta, presidente della coop. sociale ONLUS -; una coincidenza straordinaria, che ci dà l'occasione di cominciare qualcosa di nuovo che però riprende quello che abbiamo sempre fatto e da cui Quel posto che cerchi c’è è nato».

L’accesso alla piattaforma online – libero e gratuito – avviene su invito; chi è interessato a partecipare può inviare un messaggio privato a Quel posto che cerchi c’è tramite Facebook e riceverà tutte le istruzioni per collegarsi.   






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok