Le Manzane a sostegno dei reparti Covid di Treviso con il Prosecco Solidale

Natale 2020, Balbinot: «Anche se distanziati brindiamo lo stesso, in sicurezza e per una buona causa».

Sarà un Natale sicuramente diverso, ma l’impegno della cantina Le Manzane a favore delle persone meno fortunate si rinnova anche quest’anno. Come? Con un invito a brindare con il Prosecco Solidale, frutto della 9ª edizione della vendemmia solidale che si è tenuta lo scorso 11 settembre alla tenuta di San Pietro di Feletto (TV). La manifestazione si è svolta in forma ridotta a causa delle restrizioni anti-Covid e ha visto la partecipazione straordinaria di Sammy Basso e dell’atleta paralimpica Giusy Versace.

«Anche se distanziati brindiamo lo stesso, in sicurezza e per una buona causa – spiegano Ernesto Balbinot e Silvana Ceschin, titolari dell’azienda Le Manzane –. Parte del ricavato della vendita delle bottiglie del nuovo Conegliano Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Extra Dry, infatti, sarà devoluto ai reparti Covid dell’Ulss 2 Marca Trevigiana. Quest’anno come cantina abbiamo deciso di aderire alla raccolta fondi a sostegno delle iniziative di sanità pubblica per far fronte all'emergenza coronavirus avviata dall’Associazione “Per Mio Figlio” Onlus».

Pensate come idea regalo, per un brindisi o come dono da mettere sotto l’albero, le bottiglie di Prosecco Solidale, vengono vendute nella loro elegante confezione, impreziosite da un bindello dedicato alla onlus e da un’etichetta in Braille. Si possono acquistare nelle enoteche, nei negozi specializzati, al Wine Shop “PaperCigno” della cantina Le Manzane e su ordinazione telefonando allo 0438 486606 o scrivendo a info@lemanzane.it. È prevista la spedizione per un minimo di 6 bottiglie. Consigliata la prenotazione.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok