LeggerMente: 2° appuntamento del Gruppo di lettura di San Vendemiano

Ritorna sabato 11 marzo Leggermente, il Gruppo di lettura di San Vendemiano, nato per far incontrare lettori appassionati, che amano il confronto e lo scambio di emozioni ed opinioni, intorno ad una lettura comune proposta in seno al gruppo stesso.

Leggermente è stato inaugurato lo scorso sabato 11 febbraio, ospitando lo scrittore Fulvio Ervas, autore del libro scelto per l’apertura “Finché c’è prosecco c’è speranza”, ed il regista Antonio Padovan, che dal libro di Ervas ha ricavato un film che uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo autunno. La serata inaugurale ha visto un’ampia partecipazione di pubblico che, grazie anche alla presenza degli ospiti, si è dimostrato piacevolmente interessato all’iniziativa e molto soddisfatto della serata.

Un buon inizio non può che essere di buon auspicio! È quanto pensano gli organizzatori, un gruppo di lettori di San Vendemiano che, supportato dall’associazione culturale Koiné studi e ricerche, propone per il secondo appuntamento il libro di Umberto Eco “Numero zero”, ultimo romanzo dello scrittore de “Il nome della rosa”, mancato a febbraio dello scorso anno.

L'intero romanzo si svolge a Milano. Il protagonista  è un ghost writer fallito, il quale, dopo aver lavorato per quotidiani di provincia e case editrici universitarie, viene chiamato a far parte della sgangherata redazione di un giornale di prossima uscita: Domani. Questi è, in realtà, uno strumento nelle mani del suo finanziatore per poter entrare nei salotti buoni della finanza e della politica: attraverso i primi numeri di prova (i "numeri zero", appunto) si intende dare l'idea di un giornale pronto a svelare qualunque verità, di fatto una "macchina del fango", che potrà usare per intimidire a proprio piacimento chi si trova nelle posizioni che contano. Col passare dei giorni, si delinea lo stile mediocre e di cattivo giornalismo che Domani avrebbe dovuto assumere, attraverso i resoconti delle riunioni di redazione. Parallelamente la trama si sviluppa sul piano sentimentale, raccontando la relazione tra due giornalisti di questa fantomatica redazione, e sul piano storico attraverso l’indagine portata avanti da uno dei giornalisti del team, circa l'autenticità della salma del Duce.

Un noir che facilmente si presterà ad un’animata chiacchierata tra i partecipanti all’incontro.

L’appuntamento con Leggermente è dunque per sabato 11 marzo, alle ore 17.30, presso il Centro sociale Fabbri (Cosniga) a San Vendemiano.

Dal terzo incontro, e per tutti i successivi, il Gruppo di lettura avrà invece luogo ogni primo venerdì del mese, alle ore 21, stessa sede.

Per informazioni:
Cell. 349-4776024





ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok