"Mens sana in corpore sano?" Alimentazione e attività fisica: i benefici dello sport per l’adolescente sportivo

Successo per la serata di presentazione del Progetto Educasport: 9 Comuni del coneglianese fanno squadra per promuovere la cultura del ben-essere fisico, psichico ed emotivo soprattutto tra i ragazzi, collaborando con agenzie educative e società sportive.

Pienone delle grandi occasioni al Toniolo per la serata con il dott. Giuliano Poser e la dott.ssa Marecella Bounous, dedicata al benessere dell’adolescente sportivo e aperta a società sportive, insegnanti, giovani atleti e famiglie.

La conferenza è stata promossa da nove Comuni del territorio coneglianese (Conegliano, Codognè, Godega di S. Urbano, Gaiarine, Mareno di Piave, San Pietro di Feletto, S. Lucia di Piave, Susegana, Vazzola), promotori del progetto Educasport, che hanno deciso di “fare squadra” a fianco delle agenzie educative che agiscono sulla crescita e la formazione degli adolescenti.

Con Educasport i nove Comuni promotori intendono collaborare con le società sportive per diffondere la pratica sportiva tra gli adolescenti ed incentivare il dialogo e il confronto tra istituzioni ed agenzie educative e soprattutto promuovere nella cittadinanza la cultura del ben-essere fisico, psichico ed emotivo.

«La serata di presentazione del Progetto Educasport – commenta Gianbruno Panizzutti, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Conegliano – è stata un vero successo, merito certamente della caratura dei relatori ma anche dell’impegno che il Coordinamento e i Comuni dell’Area Coneglianese delle Politiche Giovanili hanno profuso sia nella progettazione che nella divulgazione dell’evento. Questa attività è la prima di una serie di nuove azioni che l’Area porterà avanti all’insegna della stretta e continua collaborazione per intervenire sempre più precocemente e in modo capillare in quelle tematiche che vedono i nostri giovani sempre più coinvolti emotivamente e spesso in cerca di un aiuto».

Una trentina le società sportive che hanno già confermato l’adesione al progetto e molte altre hanno colto l’occasione della conferenza per prendere contatti con l'organizzazione e chiedere informazioni in merito alle attività.

Le prime attività del progetto Educasport sono le seguenti:

- da gennaio 2020: servizio di consulenza psicopedagogica rivolta alle società sportive. Sono previsti, su richiesta, incontri individuali, incontri di gruppo, brevi percorsi psicopedagogici, seminari in-formativi su temi specifici di carattere educativo e pedagogico, condotti da professionisti. Le attività sono destinate a giovani atleti, allenatori e/o dirigenti, preparatori atletici, genitori e familiari.

- entro maggio 2020: serata informativa rivolta alle società sportive (dirigenti, allenatori, preparatori, accompagnatori etc.) sul tema della prevenzione del cyberbullismo e sul corretto approccio verso le nuove tecnologie a cura dell’Ass. Protetti in Rete.

- entro fine 2020: indagine conoscitiva sulla diffusione della pratica sportiva tra gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado relativamente agli sport più diffusi, alle motivazioni alle scelte e alle reali preferenze dei giovani atleti.

Informazioni presso gli Assessorati alle Politiche Giovanili e Sport dei nove Comuni promotori e contattando il Coordinamento tecnico delle Politiche Giovanili dell’Area Coneglianese (riferimento: Serena Cesca 331 6900123 / Giulia Minet 337 1415612 coordinamento.areaconeglianese@insiemesipuo.eu)






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok