News

11 Set 2019


Nuova stagione cinematografica al Careni

Il 13 settembre riapre la sala cinematografica del Quartier del Piave, gestita da volontari con l'intento di generare un impatto positivo presso la comunità locale e non solo.

Con l’arrivo dell’autunno, riparte la stagione cinematografica al Careni, da venerdì 13 settembre il grande schermo del Quartier del Piave ritorna in attività a pieno ritmo.

Il primo film in calendario sarà Il Re Leone al quale seguiranno nei week-end successivi Il Signor Diavolo di Pupi Avati, Spider man far from home, La vita invisibile di Eurídice Gusmão e C’era una volta a Hollywood; una programmazione che riflette le varie tendenze nella produzione del cinema attuale e che quindi potrà soddisfare palati diversi.

Ma oltre alla programmazione ordinaria, in questa nuova stagione sarà dato spazio ad eventi e rassegne: proiezioni speciali, rassegne tematiche e film in lingua originale. Una diciassettesima stagione ambiziosa, che si pone tanti obiettivi: proporre una programmazione di qualità ma che allo stesso tempo faccia riavvicinare il pubblico alla sala cinematografica, dare spazio a quei film che non sempre trovano spazio in sala ma che hanno un alto valore culturale e sociale, collaborare con le altre associazioni del territorio. Oltre ovviamente a riuscire a produrre degli utili che andranno a sostenere associazioni sia locali, sia impegnate nel sostegno ai più bisognosi.

Dopo tante novità una conferma, a partire da ottobre ritornano le domeniche a 3€, appuntamento imprescindibile per la nostra associazione dedicato alle famiglie. L’ultima domenica del mese tutti gli spettacoli avranno ingresso unico a 3€.

La scorsa stagione, ci ha dato la possibilità di portare aiuto in Africa e in Nepal attraverso padri missionari e associazioni che operano in quei territori mentre nel nostro territorio abbiamo sostenuto il Gruppo genitori ADHD di Conegliano e l’associazione Brain Power, che si impegna per far svolgere attività sportiva in montagna alle persone con disabilità, che è stata messa in difficoltà dalla Tempesta Vaia lo scorso autunno.  

Fra gli obiettivi c’è anche quello di continuare a rinnovarsi e richiamare sempre nuovi volontari, dal 20 settembre inizierà il corso per diventare proiezionisti all’interno dell’associazione, ma chiunque voglia prestare il proprio tempo può diventare volontario del Careni, come barista, maschera o cassiere. Come si fa? Basta avere più di 16 anni ed essere disponibili a donare un po’ del proprio tempo nel fine settimana. Per gli studenti inoltre il volontariato al Careni può fruttare crediti formativi.

«La stagione scorsa si è conclusa ben oltre le aspettative e questo ci consente di ripartire ancora più carichi quest’anno per continuare ad offrire al nostro pubblico una programmazione capace di diffondere cultura tramite il cinema – afferma la presidente Emma Sech – Siamo infatti felici di proporre, a grande richiesta, la rassegna di film in lingua inglese “Made in Careni – 100% good films” oltre a numerose collaborazioni con enti esterni. Ogni anno i numeri crescono: non solo il nostro cinema è più frequentato, ma ci sono continuamente nuovi volontari che entrano a far parte dell’associazione; ringraziamo per questo il nostro pubblico senza il quale non esisteremmo. L’obiettivo per la nuova stagione è continuare a mantenere viva e pulsante sul territorio questa realtà al massimo delle nostre possibilità per generare un impatto positivo presso la comunità locale ma non solo».

Non vi rimane che visitare il nostro sito internet www.cinemacareni.it per consultare gli orari e tutti i dettagli dei film in uscita. Dal 9 settembre sarà inoltre possibile tesserarsi on line così da evitare le code. La tessera costa 1€ e vale per tutta la stagione. Buon cinema a tutti!






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok