Oggi è la Giornata Mondiale della Felicità!

Testimonial 2017: I PUFFI

Perché si celebra la Giornata Mondiale della felicità

Il benessere di una nazione non si misura con il reddito ma con la felicità, occorre quindi sancire il primato della Felicità nazionale lorda sul Prodotto interno lordo. Per questo motivo l’Onu ha istituito la Giornata mondiale della felicità che si celebra ogni anno il 20 marzo.

In questo modo si riconosce e si certifica la rilevanza della felicità quale obiettivo umano fondamentale, e si segnala la necessità di sancire il primato della Felicità Nazionale Lorda sul Prodotto Interno Lordo.

Le Nazioni Unite, pertanto, invitano ogni anno gli stati membri, le organizzazioni internazionali e regionali, le organizzazioni non governative e i singoli individui a celebrare la Giornata mondiale della felicità in modo appropriato, anche attraverso attività di educazione e sensibilizzazione pubblica.

Il testimonial 2017

Quest’anno, le Nazioni Unite scelgono I Puffi come testimonial della Giornata Mondiale della Felicità. La squadra degli ometti blu, “alti due spanne o poco più” si è schierata dalla parte dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, messi in risalto, in questa occasione, come colonne portanti della felicità.

I celebri personaggi - protagonisti di un nuovo film d’animazione, “I Puffi: Viaggio nella Foresta Segreta”, che uscirà prossimamente nelle sale cinematografiche - invitano bambini, giovani e adulti a rendere il mondo più felice, pacifico, solidale e sano con una campagna lanciata da ONU, UNICEF, Fondazione delle Nazioni Unite con il Media partner Sony a metà gennaio 2017. La campagna si chiama “Piccoli Puffi, Grandi Obiettivi” ed è pensata proprio per promuovere la conoscenza dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, fissati nel 2015 dai 193 paesi membri delle Nazioni Unite.

Il primo passo è il lancio di un importante video per la difesa degli Obiettivi che includono la fine della povertà estrema, la salvaguardia del pianeta e la possibilità per tutti di vivere in pace e prosperità.

Visitando il sito www.smallsmurfsbiggoals.com è possibile entrare a far parte della Squadra dei Puffi e contribuire al raggiungimento degli Obiettivi, impegnandosi per un mondo migliore.

Il messaggio di questa campagna - tradotta in 14 lingue e trasmessa in 178 paesi - ci ricorda che ognuno di noi può fare la differenza, non è la statura ciò che conta! «Chiunque può raggiungere grandi obiettivi, anche un piccolo Puffo!» afferma Demi Lovato, voce di Puffetta nel prossimo film animato “I Puffi: Viaggio nella Foresta Segreta”.

Inoltre, l’Amministrazione postale delle Nazioni Unite (Apnu) ha emesso un foglio personalizzato di francobolli per commemorare la campagna dedicata alla felicità. Il foglio è composto da dieci francobolli del valore di 1,15 dollari statunitensi.

Felicità o Benessere?

Spesso associamo felicità e benessere, ma non sono proprio la stessa cosa. Benessere significa togliere tutto ciò che non va, quindi per cercare il positivo si assume un atteggiamento negativo; è un paradosso! La felicità è qualcosa di più profondo: prima di tutto va cercata dentro di sé, come conoscenza interiore e padronanza delle proprie emozioni, e poi trasmessa tutt'intorno come atteggiamento sereno e proattivo con cui si affrontano le varie circostanze della vita. Non è facile, certo. La felicità è un percorso che richiede allenamento. Ma possiamo cominciare subito e ricominciare daccapo ogni giorno, sorridendo e promuovendo il Bene ovunque siamo, come possiamo.








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok