News

14 Gen 2020


Pian Cansiglio: nuova stazione meteo a Malga Filippon

Un interessante progetto gestito da volontari per conoscere la specificità climatica della zona.

Il Pian Cansiglio è un vasto altopiano delle Prealpi Bellunesi, circondato dall’omonima foresta, situato tra tra le province di Belluno, Treviso e Pordenone, ad un altitudine compresa tra i 900m e 1200m s.l.m., nella regione storico-geografica dell’Alpago, principalmente nei territori del comuni di Tambre, Fregona, Caneva e Alpago. L’altopiano è caratterizzato da una specifica climatologia che esalta l’inversione termica a causa della conformazione geografica dei pendii circostanti, ed è sede di alcune tra le depressioni carsiche più fredde d’Europa (ad esempio la conca di Valmenera ha raggiunto valori prossimi a -35°C nel 2005).

Ad inizio 2019, grazie ad una collaborazione di molti appassionati e volontari, e sulla base di esperienze precedenti, è nato un progetto di monitoraggio meteo-climatico, con il preziosissimo appoggio logistico e alla comune passione per la montagna dei gestori dell’Agriturismo “Casera Le Rotte” (che hanno anche coperto i costi di acquisto di una webcam panoramica ad alta definizione). Il progetto è visibile sul portale www.piancansigliometeowebcam.it, libero ed indipendente, gestito in regime di totale volontariato, con il supporto di appassionati della zona, in particolare di Flavio Bino, laureato in Scienze e Tecnologie Forestali ed Ambientali presso l’Università degli Studi di Padova, entusiasta appassionato di meteo e Cansiglio, che ha lanciato una proposta di sviluppo del progetto per l’anno corrente.

L’espansione del progetto per il 2020 punta a creare una nuova postazione di misura presso l’Azienda Agrituristica “Malga Filippon”. Quella zona è estremamente interessante per il monitoraggio in quanto presenta caratteristiche termo-igrometriche ben diverse rispetto al colle dove sorge l’Agriturismo “Casera Le Rotte” ed è regolarmente abitata dalla famiglia Fullin, che si è dimostrata da subito disponibile e interessata al progetto. La posizione altimetrica più bassa è caratterizzata da una marcata inversione termica, ben evidente specialmente nelle notti serene con terreno innevato. Il confronto in tempo reale tra l’andamento dei parametri delle due stazioni permetterà un importante studio sul tipico fenomeno che caratterizza la Piana del Cansiglio e ne migliorerà la conoscenza complessiva.

È stata pertanto lanciata una raccolta fondi libera e volontaria basata sulla piattaforma di Facebook.

Quanto verrà raccolto servirà per integrare (o  coprire del tutto) la spesa complessiva, basata su un'adeguata stima per l’acquisto dei componenti principali della stazione meteo, staffe, supporti e cablaggi, materiale elettrico di consumo (es. router/multiple etc), spedizioni etc. Il tempo necessario per seguire il progetto e concretizzarlo sarà invece ricavato interamente dalla passione che caratterizza il gruppo, alimentato dal sostegno di tutti coloro i quali vorranno contribuire, in totale libertà, alla realizzazione del progetto.

La realizzazione dell’installazione è prevista entro aprile-maggio, dopo che tutti i materiali saranno stati acquistati, predisposti a banco ed infine collaudati. Verrà reso noto l’avanzamento dello stato del progetto sulla pagina web del progetto che conterrà le informazioni sulla stazione e i riferimenti ai dati meteo, raccolti a norma WMO.

Per una descrizione più dettagliata del progetto si rimanda alla fonte: www.meteoravanel.it






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok