News

02 Ago 2017


Poesie di strada

Anche Ceneda si arricchisce di versi… diversi! La performance poetica del MeP (Movimento per l’emancipazione della Poesia) incuriosisce.

Anche Ceneda nel mirino del Movimento per l’emancipazione della Poesia. Domenica scorsa, su Palazzo Doro Altan e in altri angoli di Ceneda sono apparse alcune “poesie di strada”.

Brevi liriche, ispirate alla quotidianità, puntellano muri di edifici perlopiù abbandonati. Nato a Firenze nel 2010, il Mep, ovvero il Movimento per l’emancipazione della Poesia, si propone di far uscire la poesia dai luoghi chiusi e di farla leggere, respirare, vivere per strada. Subito l’azione si è sparsa in molte città italiane ed europee. Lo scopo? Infondere nelle persone interesse e rispetto per la poesia intesa nelle sue differenti forme.

Curioso il fatto che le poesie non siano firmate dai loro autori, ma contrassegnate da un’iniziale alfabetica accompagnata da un numero. Secondo lo statuto del MeP, l’anonimato sarebbe funzionale a mette in primo piano la poesia, non il poeta. All’interno del MeP c’è posto per tutti: dal giovane studente con emozioni da comunicare al professore in pensione con uno stile più ricercato da condividere. Nessun giudizio. Nessuna selezione. L’organizzazione è aperta a chiunque sia sensibile a coltivare e a diffondere la bellezza artistica in modo originale e, al contempo, accessibile a tutti.

I membri del MeP non ritengono di far parte di quel movimento espressivo che prende il nome di Street Art. Con esso, in effetti, condividono soltanto il mezzo e il luogo di diffusione della produzione artistica, non l’atto creativo. Le loro opere, infatti, nascono altrove e poi vengono inserite nei contesti urbani in svariati modi, certamente insoliti per la letteratura, allo scopo di spiazzare e donare stupore. La strada, dunque, è solo un mezzo di diffusione, non la fucina primaria di elaborazione dell’opera.

Chissà se questa performance poetica avrà un vero e proprio effetto emancipatorio! Di certo incuriosisce. E la curiosità è sempre un buon inizio.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok