News

25 Feb 2020


Quaresima: iniziative diocesane e parrocchiali

Segnaliamo alcune proposte che possono aiutarci a vivere questi giorni in modo fruttuoso

Le disposizioni diocesane emanate ieri dal vescovo Pizziolo, in osservanza delle indicazioni ministeriali, vietano le celebrazioni con grande concorso di popolo, ma raccomandano che le chiese siano tenute aperte per la preghiera personale o a piccoli gruppi ed anche per la celebrazione della messa fino a 15 persone.

In questi giorni la diocesi e le comunità parrocchiali stanno cercando vie alternative per aiutare i fedeli a vivere in modo significativo l’inizio della Quaresima, tempo di preparazione alla Pasqua. Segnaliamo quelle che ci sono giunte in redazione. 

Il vicario per la pastorale, don Martino Zagonel, ha comunicato a tutti i preti della diocesi qualche suggerimento su come vivere con la comunità dei fedeli il giorno delle Ceneri e la prima domenica di quaresima.  

Per il Mercoledì delle Ceneri sono proposte due iniziative: una preghiera in famiglia, che l’ufficio catechistico ha predisposto e sta diffondendo attraverso le catechiste (per il testo della preghiera, vedi il sito della diocesi; una preghiera in chiesa: si suggerisce che si crei uno spazio, vicino al presbiterio o nei pressi del battistero, in cui vengono esposti alcuni segni, come la croce, la Parola, le ceneri e si rendano disponibili le cassette e i libretti predisposti dall’Ufficio missionario. Si può suggerire che i fedeli vengano in chiesa per una preghiera personale in un orario del pomeriggio nel quale potrebbero anche ricevere le ceneri da un ministro ordinato (prete o diacono).

Per la prima domenica di Quaresima: è bene suggerire ai fedeli la partecipazione in famiglia alla messa trasmessa per radio o per televisione. 

Il 26 febbraio La Tenda TV trasmetterà la S. Messa del Mercoledì delle Ceneri presieduta dal vescovo Corrado Pizziolo in diretta dal Monastero Cistercense di San Giacomo di Veglia alle ore 7.30. In replica alle ore 10.30 - 15.00 - 18.00 (sul canale 112 a Vittorio Veneto, in streaming su www.latendatv.it e in diretta facebook sulla pagina La Tenda Tv). 

Nell’Unità pastorale di Bibano, Godega e Pianzano, la messa del mercoledì delle Ceneri sarà celebrata alle ore 20 nell’oratorio di San Giuseppe a Pianzano. La messa, presieduta da don Celestino e a porte chiuse (al massimo 15 persone come da disposizioni diocesane), sarà ripresa in diretta Facebook sulla pagina: “Pianzanesi (vita, mort e miracoi a Pianzan)”. I curatori della pagina invitano, pertanto, a seguire la messa “in comunione di preghiera” via Facebook per questa prima trasmissione video. 

Nell’Unità pastorale di Cordignano, Santo Stefano, Villa e Ponte dalla Muda, invece, i sacerdoti si metteranno a disposizione nelle chiese parrocchiali per le confessioni e l’amministrazione delle Ceneri e la benedizione dei singoli o dei gruppetti di fedeli, in base ad opportuni orari (Cordignano 9-10; 15-17; S. Stefano 11-12; 20-21; Villa 18-19; Ponte 19-20). Sarà anche l’occasione per prendere i libretti preparati dall’ufficio missionario diocesano per la Quaresima e le cassettine per le iniziative missionarie della diocesi. 

Vanno aggiunte anche le opportunità offerte da Radio Palazzo Carli, che manderà in onda regolarmente la messa delle ore 8 (da lunedì a sabato) che sarà celebrata a porte chiuse nel Duomo di Sacile. Sintonizzandosi da casa sulle frequenze di RPC, si potrà seguire la messa feriale in ottemperanza alle disposizioni diocesane sull'emergenza Coronavirus. La Radio si può seguire anche in streaming su www.radiopalazzocarli.org  e sull'App "Radio Palazzo Carli".

La programmazione di Radio Palazzo Carli prevede vari momenti di preghiera e riflessione:

Preghiera del mattino alle 6;

Messa del mattino alle 8 (in diretta dal duomo di Sacile);

“Vangelo e Vita” - programma di approfondimento dei brani biblici della domenica - venerdì ore 10.15 (in replica: sabato alle 11 e domenica alle 9);

Recita dell’Angelus: da lunedì a sabato alle 12;

Angelus del Papa: domenica alle 12;

Rosario: da lunedì a sabato alle 16.15 (domenica alle 16.30);

Recita dei vespri: domenica sera alle 18.30 (in diretta dal Duomo);

Preghiera della sera alle 19.45






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok