News

02 Mag 2017


Raul Piccoli nuovo presidente dell'associazione Lucia Schiavinato, volontari al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto

Nuovo presidente e nuovo consiglio direttivo per l'associazione Lucia Schiavinato, che continua il suo ventennale impegno a favore delle persone con disabilità del Piccolo Rifugio.

Raul Piccoli, 50 anni, di Lancenigo, è il nuovo presidente dell'associazione Lucia Schiavinato, i volontari con le persone con disabilità del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto (www.piccolorifugio.it) e di tutta la Sinistra Piave.

L'assemblea dell'associazione, che si è riunita domenica 30 aprile al Piccolo Rifugio, ha eletto Piccoli presidente ed anche il nuovo consiglio direttivo, di cuif fanno parte Lionella D'Arsiè, Marzia Gava, Diego Giacomin, Massimo Mariotto, Luciano Pizzol, Annalisa Prizzon e Daniela Tischer.

Quasi ogni settimana da più di vent'anni l'associazione organizza occasioni di divertimento e amicizia con le persone con disabilità. Nel cuore dei volontari dell'associazione Lucia Schiavinato, poi, c'è la settimana al mare a Caorle o in montagna ad Auronzo, ad agosto, che regalano e condividono con gli ospiti del Piccolo Rifugio e alle altre persone con disabilità, anche grazie alla generosità delle offerte per i soggiorni estivi che ogni anno arrivano.

Per unirsi al gruppo dei volontari al Piccolo Rifugio, o per sostenere l'attività dell'associazione Lucia Schiavinato: 3473677957, info@luciaschiavinato.it

Un grande grazie dal Piccolo Rifugio al presidente Raul e ai neoeletti in consiglio direttivo.

L'associazione Lucia Schiavinato prende il nome da Lucia Schiavinato, la Serva di Dio che ha fondato il Piccolo Rifugio, portando avanti un cammino di carità ed Eucaristia forte di una certezza: l'amore vince.

Così i volontari dell'associazione Lucia Schiavinato descrivono la loro mission: “Condividiamo con gli amici disabili uscite in piccoli o grandi gruppi, feste, gite, soggiorni estivi, per tutto l'anno. Ma è lo stile di quel che si fa, non cosa si fa, a contare veramente. Trascorriamo del tempo assieme alle persone disabili offrendo loro amicizia e ascolto. Vogliamo essere sempre pronti a riconoscere l'unicità di tutti e ricevere il tanto che ciascuno ha da donare”.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok