Refrontolo Merry Christmas

I bambini della scuola primaria abbracciano virtualmente tutti i refrontolesi e creano i biglietti di Natale, che sono già esposti in tutti i negozi del paese, per dimostrare vicinanza e affetto e mantenere viva la magia del Natale!

Il 2020 si sta dimostrando un anno particolare sotto tanti punti di vista, primo tra tutti il contenimento del contagio da Covid-19. Le restrizioni e limitazioni nazionali e regionali legate alla pandemia hanno infatti cancellato la più parte degli eventi legati alle ormai prossime festività natalizie, limitando notevolmente i tradizionali momenti di socialità anche in famiglia con regole molto rigide. Malgrado ciò, il Comune di Refrontolo e i suoi giovanissimi cittadini riuniti nella Consulta dei Bambini si sono rimboccati le maniche e, messo da parte per quest’anno il Natale in piazza, hanno lanciato una curiosa iniziativa “Refrontolo Merry Christmas”.

Di cosa si tratta è presto detto. Nelle scorse settimane la scuola primaria Tito Minniti di Refrontolo, in accordo con l’Amministrazione comunale e l’Istituto comprensivo Giuseppe Toniolo di Pieve di Soligo di cui fa parte, ha attivato con i suoi piccoli alunni un mini-laboratorio didattico e artistico per la realizzazione di biglietti di auguri. Grazie al prezioso aiuto delle maestre, che hanno portato avanti con entusiasmo l’iniziativa condotta in orario scolastico dalle educatrici della Cooperativa Itaca, i bambini hanno realizzato ben 160 biglietti di auguri, che sono stati utilizzati per creare gli addobbi che stanno decorando gli spazi e le vetrine di tutti i negozi e le attività commerciali del territorio comunale.

Non una semplice distribuzione di biglietti. L’idea lanciata dalla Consulta dei Bambini, progetto gestito dalla Cooperativa sociale Itaca all’interno del servizio Operativa di comunità dell’Ulss 2 Marca trevigiana, è di mantenere viva la magia del Natale seppure in maniera diversa da quella tradizionale, dando evidenza al contempo sia alla vivacità della rete presente sul territorio che collega Comune, famiglie e scuola, sia alle fervide attività della Consulta stessa, da sempre orientata verso la cittadinanza attiva e la coesione sociale tra gli abitanti.

La Consulta dei Bambini di Refrontolo è un’esperienza di partecipazione e una palestra di cittadinanza attiva per tutti i bambini delle classi 4^ e 5^ della locale scuola primaria, attualmente ne fanno parte 7 ragazzi che sono in carica dall'anno scorso. Il progetto avvicina le nuove generazioni alle istituzioni e favorisce in loro la consapevolezza di essere parte integrante e significativa della comunità in cui vivono.

Sono destinatari del progetto, inserito all’interno dell’Operativa di comunità dell’Ulss2 e gestito dalla Cooperativa Itaca, non solo i bambini e ragazzi direttamente coinvolti, ma anche le loro famiglie, la scuola e le altre agenzie educative del territorio. L'obiettivo più generale è offrire anche ai giovanissimi la possibilità di sperimentare forme di partecipazione che favoriscano il passaggio dalle aspirazioni e dai desideri di ciascuno, all'impegno comune per realizzarli. Pensare insieme al proprio paese significa sollecitare la progettualità e la creatività di tutti i suoi abitanti, il senso di corresponsabilità educativa e di appartenenza alla comunità, lo sviluppo dell'impegno e del bene comune.

«La Consulta dei Bambini di Refrontolo è sempre molto attiva nel proporre nuove iniziative – afferma l’assessore alle politiche giovanili Matteo Corbanese – e noi come Amministrazione comunale siamo pronti al loro fianco per aiutare a realizzarle. L'idea di portare i biglietti di auguri natalizi nelle attività commerciali del territorio è un modo per trasmettere il calore dei bambini a tutto il paese in un Natale purtroppo anomalo. Un ringraziamento va a tutti i bambini e le bambine per il lavoro svolto, assieme a genitori e maestre, e a Linda Possamai, l'operatrice di comunità che ha coordinato le operazioni».






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok