Servizio Civile Universale: si selezionano due giovani per l’Informacittà-Informagiovani di Conegliano

Possono candidarsi entro il 10 ottobre i giovani tra i 18 ed i 28 anni

La Cooperativa Insieme Si Può, in collaborazione con il Comune di Conegliano, offre a due giovani l’opportunità di essere impiegati nel progetto di Servizio Civile Universale “Up-and-comers: giovani promesse per la comunità”. Le azioni previste dal progetto fanno riferimento al Progetto Integrato delle politiche giovanili del Comune di Conegliano che comprende Informacittà-Informagiovani e Progetto Giovani, gestiti dalla Cooperativa “Insieme Si Può”.

I candidati idonei affiancheranno il personale collaborando alla gestione operativa delle iniziative proposte nell'ambito delle Politiche Giovanili del Comune. Saranno di supporto all’attività di ricerca, trattamento e diffusione delle informazioni, sia in modalità back-office, sia nella fase di prima accoglienza dei cittadini e si sperimenteranno nelle diverse aree di intervento del Progetto Giovani a contatto con le scuole, i gruppi giovanili e le associazioni del territorio. Inoltre, dovranno utilizzare i social network e gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie per la promozione degli eventi.

«Il servizio civile è un’importante occasione di crescita umana e professionale che offre ai giovani la possibilità di acquisire competenze immediatamente spendibili nel mercato del lavoro spiega Raffaella Da Ros, Presidente della Cooperativa Insieme Si Può -. In questo senso il progetto si inserisce nella più ampia visione di “Insieme Si Può” in merito alle politiche giovanili che vede i giovani come una risorsa da valorizzare, attivi nel presente e portatori di competenze e passioni proiettate al futuro».

La possibilità di svolgere un’esperienza di Servizio Civile è riservata ai cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti di entrambi i sessi tra i 18 e i 29 anni non compiuti. La durata del servizio è di 12 mesi, per 1145 ore annue, con un trattamento mensile economico di € 439,50.

Le candidature possono essere presentate entro le ore 14.00 del 10 ottobre esclusivamente on line attraverso la piattaforma DOL che, per l’accesso, richiede il possesso dello SPID.

«Il progetto “Up-and-comers” ha un’importante valenza in termini di cittadinanza attiva perché permette ai ragazzi di collaborare alla costruzione e al miglioramento del “bene comune spiega L’Assessore alle Politiche Giovanili, Gianbruno Panizzutti - inteso come l’insieme di servizi che l’Amministrazione Comunale offre ai propri cittadini, in particolare a quelli più giovani».

Per informazioni, per visionare il progetto e il bando e per chiarimenti su come ottenere lo SPID ci si può rivolgere all’Informacittà-Informagiovani in piazzale F.lli Zoppas a Conegliano (tel. 0438.413319 - 413403, e-mail: informagiovani@comune.conegliano.tv.it).

Il materiale è inoltre disponibile on line nel sito della Cooperativa Insieme Si Può.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok