Un gesto altruista compiuto nell'anonimato

Un cittadino di Conegliano dona 10 mila euro al comune per sostenere le famiglie in difficoltà.

Qualche giorno fa in Municipio a Conegliano arriva una sorpresa tanto inaspettata quanto gradita: tra la corrispondenza è stata rintracciata una lettera contenente un assegno di 10mila euro destinati alle famiglie meno abbienti della città.

«Un concittadino che vuole mantenere l'anonimato ha voluto destinare ben 10 mila euro a beneficio delle famiglie non abbienti della città» ha spiegato il sindaco Floriano Zambon; «Un gesto di fiducia nei confronti del Sindaco e di questo Ente, che sapranno indirizzare al meglio queste risorse.
 Ma soprattutto, un gesto di cuore e di grande nobiltà d'animo, che denota la capacità di guardare con attenzione al proprio vicino, la passione e la solidarietà verso la comunità di appartenenza. Un gesto esemplare, sicuramente foriero di emulazione. A questo nostro concittadino - conclude il sindaco su Facebook - va il ringraziamento dell'Amministrazione Comunale e della Città intera!»

Fonte: www.oggitreviso.it

 

"Incontriamoci con un sorriso e, una volta che avremo cominciato l'un l'altro ad amarci, diventerà naturale fare qualcosa per gli altri". (Madre teresa di Calcutta)






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok