Un giorno al museo con i malati di Alzheimer

L’arte che comunica, l’arte che cura, l’arte che (ri)concilia: la fruizione di un'opera d'arte non conosce limiti.

Il Museo Marino Marini  di Firenze apre le porte ai malati di Alzheimer e ai loro familiari. L’obiettivo? Rendere l’arte accessibile alle persone con demenza e offrire l’opportunità di vivere un'esperienza "trasformativa" attraverso un percorso di ricerca della propria identità.

L'arte, infatti, per la sua forma sensibile immediata, riesce a creare una riserva di impressioni, ricordi e immagini che molto incidono sullo sviluppo personale e collettivo, a patto che si stabilisca un ponte tra museo e persona senza barriere fisiche nè condizionamenti. Rendere l'arte accessibile ai malati e ai loro familiari è particolarmente utile: l'esplorazione di quadri e sculture, attraverso opportuni percorsi formativi, può stimolare la creatività e le percezioni visive e cognitive delle persone affette da Alzheimer, contribuendo enormemente al loro benessere psico-fisico; inoltre, è data loro e a chi si prende cura di loro la possibilità di tessere la propria trama esistenziale in relazione a un contesto sociale e culturale che si fa avvolgente e coinvolgente.

Da sempre sensibile a tali tematiche, il Museo Marino Marini ha di recente proposto una giornata internazionale di studi sul tema "Musei, Arte e Alzheimer" aderendo così al progetto europeo MA&A Museums Art & Alzheimer's. Il convegno tenutosi nel mese di marzo si è rivelata un'ottima occasione di scambio e di confronto tra le diverse esperienze dei partner europei, non solo sul piano delle metodologie di approccio relazionale ma anche su quello delle politiche di sostegno sociale alle persone affette da Alzheimer, perseguendo l'intenzione di creare una fattiva collaborazione fra il mondo dei musei e il settore socio-sanitario. Parallelamente, la giornata ha proposto una riflessione profonda sul ruolo stesso del museo, che non si limta ad essere mero luogo di conservazione e ricerca ma anche piazza inclusiva, spazio 
di incontro tra persone e arte, capace di assumersi responsabilità significative nei confronti della comunità tutta.

 

 

 

 

 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok