News

21 Ott 2019


Vincono il concorso “DiscoverEU”: viaggio gratis in Europa per 2 studenti dell’Isiss “Da Collo” di Conegliano

Una bella iniziativa dell'Unione Europea per i giovani

In viaggio gratis in Europa, dopo aver vinto un concorso. A realizzare questo sogno, nella prima settimana di ottobre, sono stati Anna Polo e Samuele Lazzaro della 5^E Turismo dell’Isiss “Da Collo” di Conegliano, vincitori del concorso “DiscoverEU”.

 “DiscoverEU” è un’iniziativa dell’Unione Europea, basata su una proposta del Parlamento europeo, che intende offrire ai giovani di 18 anni la possibilità di viaggiare per sfruttare appieno la libertà di circolazione nell’Unione Europea, scoprire la diversità dell'Europa, apprezzarne la ricchezza culturale e il suo patrimonio, entrare in contatto con persone provenienti da tutto il continente e, in ultima analisi, scoprire se stessi.

In seguito ad un test online effettuato a maggio, Anna e Samuele hanno avuto comunicazione di vincita a settembre e sono stati premiati con un pass di viaggio, da utilizzare in qualsiasi Paese dell’UE entro il 31 ottobre 2019.

Il vincolo, al momento del test che è valso loro il viaggio gratis, era rispettare un budget di 260,00 euro e l’utilizzo del treno, con alcune eccezioni per tragitti in traghetti o bus ove necessario.

Con l’aiuto della prof.ssa Tiziana Bortoluzzi i due studenti del “Da Collo” hanno costruito un itinerario in treno Conegliano – Vienna della durata di sei giorni, con pernottamento in appartamento a Vienna, che ha incluso la visita dei monumenti principali di Vienna e le escursioni di una giornata a Salisburgo e a Bratislava.

«Il nostro Istituto lavora molto sull’integrazione e sulla sinergia tra scuola e mondo del lavoro – spiega il Dirigente scolastico, Vincenzo Gioffrè –. Il fatto che due studenti di quinta abbiamo vinto questo concorso dell’Unione Europea, con un viaggio organizzato da loro, è per noi un motivo di soddisfazione e orgoglio. Il nostro obiettivo è, infatti, quello di dare ai nostri studenti conoscenze e competenze “spendibili” in una realtà sempre più complessa, articolata e mutevole qual è quella attuale». 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok