Belle arti

05 Apr 2016


I grandi impressionisti colorano Treviso

Col titolo «Storie dell'Impressionismo» una nuova mostra firmata Marco Goldin

Annunciata ufficialmente a Milano a inizio aprile, la grande mostra è sarà ospitata dal 29 ottobre al 17 aprile 2017 negli spazi storici del complesso di Santa Caterina, sede del museo civico di Treviso. La grande mole di opere, letta alla luce del titolo dell'evento, «Storie dell'impressionismo», preannuncia un percorso di valenza narrativa, che sicuramente saprà sorprenderci, come molte altre mostre firmate Linea d'Ombra.

Il comunicato stampa anticipa che «l'esposizione è un percorso tra capolavori che hanno segnato una delle maggiori rivoluzioni nella storia dell'arte. La qualità dei prestiti ne fa un'occasione unica di approfondimento». E infatti non mancano, già nel sottotitolo i grandi nomi: Monet, Renoir, Van Gogh, Gauguin, ai cui dipinti si accosteranno opere fotografiche, e incisioni provenienti da ogni parte del mondo.

Tra gli organizzatori vi è anche il comune di Treviso, mentre il principale sostenitore dell'evento è Unicredit, seguito da Generali, Segafredo Zanetti, Unindustria Treviso e Pinarello, tutti partner che col loro supporto dimostrano di credere nella rinascita culturale ed economica del capoluogo trevigiano. 

(Nell'immagine, un tramonto sul bacino di San Marco visto dal pennello di Monet.)






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok