Belle arti

07 Giu 2016


La Madonna del Pavejo

Ritorna a casa, nella chiesa di Santa Lucia

La Madonna del Pavejo è tornata a casa dopo due anni di restauro. L’immagine sacra è stata riposta all’interno della cappella del Crocifisso nella chiesa di Santa Lucia. Ora un gruppo di studiosi sta provando ad indagare sull’origine dell’affresco e su come esso sia stato modificato nel tempo, cercando di identificare gli autori che vi hanno lasciato traccia.


I due angeli posti in alto ai lati della Madonna, sono stati attribuiti a Tommaso da Modena, ma il resto della rappresentazione rimane avvolta nel mistero. Gli studi proseguono: c’è chi crede che la Madonna del Pavejo fosse un’immagine venerata dai prigionieri, poichè la chiesa di Santa Maria delle Ceneri, fu innalzata dove v’era una prigione e che la parola “pavejo” faccia riferimento ad una farfalla (dal francese papillon), con cui il Bambino Gesù giocava.

Nell'attesa di saperne di più, ci gustiamo questo affresco.






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok