Belle arti

19 Apr 2016


Ritrovati tesori trafugati dai nazisti, tra cui un Cima da Conegliano

Erano scomparsi nel 1944, dopo che i nazisti li avevano trafugati dalla casa del principe di Lussemburgo, a Camaiore: si tratta di tre quadri quattrocenteschi di grande valore, recuperati negli scorsi giorni dai carabinieri di Monza.

Oltre a una Trinità di Alessandro Baldovinetti e a Circoncisione del Bambino di Girolamo Dai Libri, spicca per valore una Madonna con Bambino attribuita a Cima da Conegliano, uno dei più grandi pittori del rinascimento, famoso proprio per questo tipo di rappresentazioni, che hanno ispirato molti suoi successori.

La buona notizia chiude anni di indagini e ricerche su queste tre opere, che ora sono affidate alla Pinacoteca di Brera di Milano, in attesa che se ne preveda il restauro e l'assegnazione a una sede museale idonea.

 






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok