Cinema

10 Apr 2019


Audio Visione – Vite in Musica

Cineforum a Tarzo per raccontare la Musica... 4 appuntamenti in programma, dal 10 aprile al 15 maggio.

Giunge all’undicesima edizione il Cineforum che vede fianco a fianco la Pro Loco di Tarzo e l’Associazione Culturale Careni, un’amicizia che si sta consolidando sul binomio promozione locale e diffusione della cultura.  

La rassegna, che si compone di 4 appuntamenti, vedrà la partecipazione di esperti ad accompagnare la visione dei film, con l’intento di stimolare e favorire il momento di analisi e discussione, fiore all’occhiello del Cineforum di Tarzo, che si distingue per la vivacità e la partecipazione del pubblico.

Il tema di quest’anno è Audio Visione – Vite in Musica.

«Gran parte della nostra esperienza in una sala cinematografica riguarda il coinvolgimento emotivo. Le proiezioni sono un rito collettivo. La qualità delle immagini, la potenza del suono sono volti a coinvolgere lo spettatore nella storia, a farlo sentire parte della scena, a fargli vivere un’esperienza indimenticabile.
Un’esperienza sensoriale, epidermica vissuta assieme ad altre persone che si differenzia totalmente da quella casalinga e quotidiana che si è diffusa dapprima con l’avvento della tv e oggi in particolare con la visione in streaming. Voi lo sapete bene, andare al cinema insieme, emozionarsi e poi discutere del film, dà tutto un altro valore alla semplice visione di un’opera filmica». È la premessa degli organizzatori, che poi spiegano il tema scelto quest’anno: «Oltre alla recitazione, alla storia, alla buona scrittura, la colonna sonora è sicuramente una parte importante di un film, riesce a convogliare pathos alle scene, parla direttamente all’anima, non ha bisogno di traduzioni, perché il suo linguaggio è universale. All’inizio della storia del cinema, i film muti venivano accompagnati musicalmente dal vivo e cosa sarebbe Hollywood se non ci fossero stati i musical? Quante colonne sonore sono diventate manifesto della nostra cultura pop?
Ma la musica non è solo un mezzo di comunicazione, uno strumento per il cinema. Il cinema ha investigato la musica sotto tantissimi punti di vista: ne ha raccontato la complessità e il tormento del processo creativo, la sua natura terapeutica, la sua funzione educativa. Ha documentato i grandi eventi musicali, raccontato le vite dei grandi musicisti. Lo stesso racconto musicale è servito a dipingere un particolare periodo storico, la società, lo scontro generazionale, le rivoluzioni.
Il Cineforum quest’anno ha deciso, nel suo breve percorso, di raccontare la musica e la sua importanza, nelle vite ritratte e nel racconto cinematografico stesso, senza sottovalutare la figura del fruitore, perché la musica è di chi la fa, ma anche di chi la ascolta».

Le proiezioni si terranno presso l’Auditorium sede di Banca Prealpi alle 20.30, ingresso libero.

Di seguito il programma:

https://www.marcadoc.com/wp-content/uploads/2016/04/tarzocineforum2019film.jpg

Per maggiori info : Pro Loco Tarzo
www.prolocotarzo.comprolocotarzo@gmail.com
Cellulare: 339 4491470 – 345 399393






ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok