Gli Invisibili nella Giornata della Memoria

Un film che fa leva sulla poetica del ricordo per aprire una riflessione su alcuni aspetti poco conosciuti della Shoah.

Berlino, 1943. Il regime nazista ha ufficialmente dichiarato la capitale del Reich “libera dagli ebrei”. Tuttavia alcuni di loro sono riusciti in un’impresa apparentemente impossibile: sono diventati “invisibili” agli occhi delle autorità. Tra questi Cioma, Hanni, Eugen e Ruth, quattro giovani coraggiosi troppo attaccati alla vita per lasciarsi andare ad un triste destino. Questo film racconta la loro incredibile e commovente storia vera, rivelando un capitolo poco conosciuto della resistenza degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il film di Claus Räfle mescola sapientemente interviste, finzione e documenti d’epoca dando forma ad un insieme composito di narrazioni, emozioni, spunti di riflessione. Gli invisibili è soprattutto un omaggio a tutte quelle persone che in maniera del tutto disinteressata e a rischio della propria stessa vita, tentarono di salvare o salvarono effettivamente gli ebrei durante la guerra. Perché i protagonisti del film, adolescenti all’epoca dei fatti, si separarono dalle proprie famiglie e si nascosero in vari luoghi, appoggiandosi non solo a parenti e amici, ma anche a nuclei familiari a loro estranei che decisero di rifiutare fermamente gli ordini imposti dal regime nazista. Così il regista, abbracciando le analisi di una storiografia avvertita e critica, lavora nelle pieghe della Storia, rimette mano alle precedenti “stesure” e separa i giusti, gli altri tedeschi, dal fanatismo senza vergogna e dubbi della Germania nazista, dal radicale farneticare della germanicità su se stessa, salvando in questo modo l'anima di un Paese caduto preda di un'allucinazione.

Il Cinema Careni di Pieve di Soligo trasmetterà il film in occasione della Giornata della Memoria, domenica 27 gennaio alle 20.30.








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok