Letteratura

25 Gen 2021


La marcia dei sogni

La favola che fa incontrare genitori e figli con la forza dell'immaginazione

 “La marcia dei sogni” (Edizioni Romena) è un libro di favole pensato per le famiglie, per nutrire la relazione tra adulti e bambini. Il volume, scritto da Chiara Bini, giornalista e scrittrice, e illustrato da Roberta Ripaoni, contiene otto favole e porta con sé la scia di una bellissima storia.

Tutto è nato dalla favola che dà il titolo al libro e dall’intuizione di due psicoterapeute che, durante il primo lockdown, hanno proposto la favola in versione audiolibro nell’Ospedale di Lecco, una delle zone più colpite dall’epidemia, come strumento di sostegno per le famiglie di medici, infermieri e personale sanitario, soprattutto per i loro bambini che erano tenuti a distanza dai genitori impegnati giorno e notte per fronteggiare l’emergenza ed esposti al contagio. “Regalatemi i vostri sogni, così mi aiuterete a sconfiggere il virus!” dice il protagonista, il signore dei sogni, che è riuscito a coinvolgere un nutrito gruppo di bambini aiutandoli ad affrontare la situazione, sostenendo se stessi e i loro cari con la forza dell’immaginazione. Sicuramente questa favola, raccontata da Massimo Orlandi, responsabile delle attività editoriali della Fraternità di Romena, verrà ancora utilizzata in situazioni simili, invitando grandi e piccini a tirar fuori i propri sogni per affrontare i momenti più delicati della vita.

E intanto è diventata un libro, che nasce per creare spazi di incontri e di immaginazione per tutte le famiglie che lo vorranno. Con “La marcia dei sogni” viaggiano altre sette favole: ognuna porta con sé un dono prezioso (meraviglia, gioia, cura, amicizia, curiosità, leggerezza, libertà, speranza) e ci chiede di giocare, con noi stessi e con gli altri, riscoprendo lo stupore ad ogni passo...








ABOUT AUTORE





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok